Bambini, oggi si va in visita al museo!

visita-al-museo

Ovunque vai in Italia trovi un bellissimo museo da visitare, scoprire e apprezzare: da quelli archeologici a quelli scientifici, da quelli naturalistici alle pinacoteche non c'è certo da impazzire per raggiungere un sito culturale… in molti, però, rinunciano a questo genere di visita, convinti che non sia un'esperienza idonea a un bambino di pochi anni. Invece una visita al museo in compagnia dei bambini non si può solo rivelare un'esperienza possibile, ma anche divertente ed istruttiva!

Teche antiquate e cartellini impolverati sono l'immagine stereotipata del museo di altri tempi che, fortunatamente, stiamo superando: oggi invece i musei si stanno adeguando e propongono layout molto più accattivanti, visite guidate e laboratori per i bambini. Una bella soluzione, insomma, per portare tutta la famiglia al museo e trascorrere qualche ora a contatto con opere d'arte e scoperte scientifiche da lasciarci a bocca aperta.

Le attività didattiche saranno una gran bella comodità, ma non sempre possiamo usufruirne: pensiamo a una visita nei giorni in cui non sono in programma, al tutto esaurito o all'età non idonea del nostro bambino… in questi casi, possiamo noi stesse rendere più interessante la visita al museo anche senza ricorrere all'aiuto di una guida/educatrice.

E, in definitiva, non ci vuole molto per organizzare come si deve una visita al museo con i più piccoli: vediamo come!

Per prima cosa, selezioniamo alcuni dipinti o alcune esposizioni che vogliamo assolutamente vedere e individuiamole sulla piantina che possiamo scaricare dal sito ufficiale del museo.

Individuate le cose da vedere (intorno alla decina, altrimenti il bambino si annoierà e inizierà a piagnucolare), studiamo un percorso e rendiamolo appetibile agli occhi del piccolo: potremmo inventare una storia sulla base delle cose che andremo a vedere oppure trovare dei piccoli spunti che rendano interessante la visione del quadro…

Nell'organizzazione, ricordiamoci di portare una bottiglietta di acqua, il suo peluche preferito con cui condividere questa bella esperienza e segniamoci dove si troveranno i servizi e il fasciatoio per un eventuale emergenza; non dimentichiamo di dare un'occhiata a dove si trovano parchi e bar appena usciti dal museo per una merenda-premio e, infine, tutti di corsa a casa a disegnare quello che ci è piaciuto di più!

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.