Bambini, organizziamo una gita in montagna!

gita-in-montagna

Ahinoi, le ferie sono finite e uno dei consigli migliori per ricominciare con grinta il nostro anno lavorativo e quello scolastico dei nostri bambini è quello di organizzare nei weekend delle interessanti gite fuori porta. Le giornate non sono più così calde e così lunghe da rendere indispensabile una giornata al mare, dunque perché non cambiare e puntare su una gita in montagna?

Colli, colline e alta montagna vengono spesso riuniti sotto la grande etichetta “montagna”, facendo spaventare un po' i genitori meno pratici di escursioni: il collegamento più spontaneo è pensare subito a ripide salite e sentieri a strapiombo… niente di più erroneo: grazie alla varietà della conformazione geografica del nostro territorio, ci sono escursioni collinari adatte proprio a tutti, famiglie comprese.

Il consiglio numero 1 per chi vuole andare con i bambini in montagna è studiare molto bene l'itinerario prima di ritrovarsi spiacevoli sorprese fatte di sedimi rocciosi e pendenze da urlo; inoltre, per le prime uscite, organizziamo qualcosa di breve, considerando anche il tempo di ritorno: una mezzora all'andata e una al ritorno è già un buon inizio.

Quando si parla di montagna, poi, non bisogna sottovalutare il fattore abbigliamento: un k-way e un golfino sono sempre da mettere in borsa, così come delle scorte d'acqua e qualche cibo che dia subito energia (come il cioccolato, ad esempio). Se, poi, pensiamo di fermarci qualche ora alla nostra meta, panini e telo per picnic sono d'obbligo.

Anche per i bambini, sarebbe indicato indossare gli scarponcini da montagna, ma se scegliete percorsi facilissimi e collinari potrebbero bastare delle scarpe da ginnastica, senza cedere assolutamente ai sandali che non garantiscono il giusto attrito e si riempiono di polvere, terra, sassolini...

Una maglietta di cotone, preferibilmente di colore chiaro, e pantaloni lunghi per proteggere le gambe dalla vegetazione sono gli indumenti migliori, senza dimenticare un cappellino che ripari la testa dei piccoli dal sole… infine, tanto entusiasmo e la giusta motivazione dei bambini saranno due ingredienti perfetti per rendere indimenticabile una giornata in montagna!

Please follow and like us: