Beauty on the beach: la cura dei capelli al mare

cura-dei-capelli-al-mare

Bikini e ombrellone pronti, crema solare già messa in borsa, non resta che godersi l'estate e le splendide giornate di sole che abbiamo sognato tutto l'anno. Il mare, si sa, fa bene a spirito e corpo, ma con le dovute precauzioni, che oltre alla pelle non devono trascurare neppure la chioma; la cura dei capelli al mare è essenziale, soprattutto d'estate, quando salsedine, sole (questi raggi UV!), vento e cloro mettono la nostra lucente chioma a dura prova.

Ecco pochi semplici segreti per evitare che d'estate la chioma diventi secca, arida, sfibrata e piena di nodi.

- Idratazione già a tavola

Frutta, verdure crude, beveroni vegetali, cibi freschi e leggeri sono gli alleati per dissetarsi quando il caldo incombe, in quanto aiutano a mantenere idratati pelle e cuoio capelluto, favorendone salute e bellezza. Rendiamo quindi più green il nostro menù e anche la chioma ringrazierà.

- Cappellini nelle ore di punta

Di cotone o di paglia, i cappellini sono un accessorio di moda che ci rende più fashion in spiaggia, oltre a proteggere i capelli dall'attacco di vento e raggi UV. In alternativa, va benissimo anche un foulard. Prendiamo l'abitudine di usarli, soprattutto se il sole batte.

- Olio protettivo su tutta la lunghezza

Da scegliere fra quelli a base vegetale, con olio di jojoba o di karité, questi prodotti vanno applicati su tutta la lunghezza dei capelli, se non vogliamo usare cappellini e simili e se entriamo e usciamo dall'acqua frequentemente.

- No alla spazzola in spiaggia

Pettinare i capelli ancora bagnati, subito dopo un tuffo, non fa altro che aumentare il rischio di spezzarli: meglio, allora, farli asciugare all'aria e rimandare la pettinata a casa, dopo lo shampoo, preferendo spazzole e pettini in legno a quelli di plastica.

- Attenzione ai lavaggi frequenti

Se non abbiamo usato un olio protettivo, di ritorno dal mare i capelli possono essere risciacquati anche semplicemente con acqua, per eliminare i residui di sale. Se invece non vogliamo rinunciare allo shampoo, scegliamone uno molto delicato (come quelli per bambini o gli oil-non oil). E subito dopo completiamo con una noce di balsamo.

- Maschera nutriente una volta a settimana

Per ridare morbidezza alla chioma dopo lo stress del mare, una volta alla settimana applichiamo una maschera a base vegetale, meglio se acquistata in erboristeria. In alternativa, anche il caro vecchio impacco all'olio d'oliva svolge al meglio il suo compito.

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.