Bebe Vio, campionessa di vita: "Perché la vita è una figata!"

bebe-vio2

Chi non ha mai sentito parlare di Bebe (Beatrice) Vio? Esempio perfetto di come, con la volontà e la tenacia si possano raggiungere i propri sogni, la diciottenne Bebe Vio è un esempio per tutti.

Nonostante una meningite fulminante, la ragazza non si è lasciata abbattere sul piano psicologico e si è aggrappata con tutte le forze alla sua grande passione: la scherma. E così, gara dopo gara, è arrivata conquistarsi il titolo di campionessa mondiale alle Paralimpiadi di scherma.

Di questo e di molto altro, delle immense difficoltà ma anche delle grandi gioie che ha vissuto nella sua giovane vita, Bebe parla nel suo libro “Mi hanno regalato un sogno – la scherma, lo spritz e le paraolimpiadi”. Con la prefazione di Jovanotti, la biografia di questa straordinaria ragazza fa riflettere e commuovere. Come lei stessa afferma, usando una metafora calcistica: “Il mio primo tempo è cominciato il 4 marzo 1997, il giorno in cui sono nata, e si è concluso il 20 novembre 2008, il giorno in cui mi sono ammalata di meningite. In mezzo c'è stato un limbo difficile dal quale sono uscita perché la mia famiglia e i miei amici non mi hanno mai lasciata sola”.

E della malattia, certo, non è facile parlare: “Della meningite dico solo che l'ho avuta e che mi sono salvata, ma che hanno dovuto amputarmi le braccia e le gambe. Non mi piace parlarne. Perché? Io non sono la mia malattia e la mia vita non è finita con i 104 giorni che ho passato in ospedale. E’ vero che oggi non sarei come sono se non avessi avuto la meningite, ma oggi io sono soprattutto una che ce l'ha fatta grazie allo sport e adesso si impegna al massimo per tirare fuori di casa il maggior numero possibile di persone amputate e far loro riscoprire che la vita è una figata!".

Per chi si trovasse nei pressi di Firenze domenica 18 ottobre dalle ore 18.15, ecco una bella iniziativa per conoscere meglio Bebe e il mondo. Si tratta di Leo4Bebe, un evento organizzato dal Leo Club a sostegno dell’Associazione Onlus Art4Sport, presso le Serre Torrigiani in Via Gusciana 21 a Firenze. Oltre alla presentazione del libro di Bebe in compagnia dell’autrice, si potrà assistere a una mostra d’arte e a una degustazione enogastronomica guidata. Per maggiori informazioni, clicca qui.

bebe-vio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.