Bimbi fate sport: lo insegna Scooby-Doo

Per evitare una vita troppo sedentaria fin da bambini, è bene insegnare anche ai piccolissimi che lo sport fa bene, sotto tutti i punti di vista.

E se davanti alle proposte di mamma e papà, i figli spesso storcono il naso, quale soluzione migliore se non far parlare direttamente gli eroi dei cartoni animati?

Stando alle parole degli esperti britannici del Ministero della Salute, Scooby-Doo è stato giudicato il programma tv più “sano” dal punto di vista dell’attività fisica. L’alano più famoso del piccolo schermo si è infatti conquistato il primato del personaggio più positivo per le sue interminabili corse chilometriche, in compagnia dei quattro amici in fuga dai mostri dai mostri.

In questo modo, insegnare ai bambini che lo sport fa bene, diventa un gioco da ragazzi. Nella classifica dei personaggi animati più attivi e allenati compaiono anche Tom & Jerry, Willy il Coyote (non c’erano dubbi!), SpongeBob, i Luney Tunes e, a sorpresa, anche i Simpson.

Per incentivare i bambini ad un’attività fisica costante, il Ministero della salute inglese sta pensando a campagne mirate e pubblicità progresso che abbiano come protagonisti i personaggi simpatici e popolari delle serie tv. In questo modo, si potrà fare leva sulla loro influenza positiva, per inculcare alle giovani generazioni stili di vita e comportamenti alimentari corretti.

Un esempio di questo proposte salutiste è il progetto “Change4Life”, con il format televisivo LazyTown. Il protagonista è Sportacus, che mangia le “caramelle sport” (frutta e verdura) e esorta i piccoli spettatori a giocare all’aria aperta.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.