Bimbo di 9 anni dona la sua paghetta per salvare gli alberi

bimbo-dona-la-sua-paghetta-per-salvare-gli-alberi

Achille, un piccolo studente di nove anni che vive nel comune di Mira a Venezia, compie un atto generoso per la natura.

Il bambino, provato dall’immane distruzione boschiva causata dalla recente ondata di mal tempo che ha colpito l'Italia, mette a disposizione tutti i suoi risparmi per salvare le montagne.

La paghetta di un bimbo per un albero

La straordinaria generosità e sensibilità di Achille hanno commosso tutti e la sua colorata letterina sta facendo il giro del web.

Dopo aver ascoltato le notizie di cronaca e visto le immagini dello scempio avvenuto nelle montagne del bellunese, Achille è rimasto scosso da questo evento naturale e ha deciso di intervenire. Il bambino, che ama profondamente la natura e ne conosce l’importanza per la vita dell’uomo, ha già le idee chiare sul suo futuro, vuole diventare una  guardia forestale.

Achille prende così carta e penna, e scrive una lettera al sindaco di Rocca Pietore, affermando di voler anche lui contribuire all’impianto degli alberi per salvare le montagne. Ad accompagnare la lettera c’è un delizioso disegno, che ritrae un paesaggio di montagna, e una banconota da cinque euro, tutti i suoi risparmi.

Fonte: Facebook Progetto Rocca Pietore

Un bambino dona i suoi risparmi per la montagna

Il gesto di Achille ha appassionato e commosso il sindaco di Rocca Pietore, che ha immediatamente voluto congratularsi con il piccolo per il suo straordinario atto di solidarietà, ma soprattutto lo ha esaltato per la sua grande manifestazione d’amore.

La lettera, completa di disegno e denaro, è stata postata sulla pagina social di Facebook del Progetto Rocca Pietore, con l’intento di rendere visibile un regalo così prezioso e speciale. Il destinatario del messaggio ha ringraziato vivamente il piccolo Achille.

Persino il sindaco di Mira, il comune di residenza del bimbo, ha porto i suoi ringraziamenti e i suoi complimenti a questo piccolo uomo dal grande cuore.

Il gesto limpido e ingenuo effettuato da Achille, si spera possa scuotere gli animi di molti cittadini, sensibilizzandoli alla causa comune per la ricostituzione degli alberi nelle montagne colpite. Il Progetto ha finora raccolto 10 mila euro, che saranno impiegati per la sistemazione del paesaggio montano straziato dal maltempo.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.