Date tempo alle madri…

Date tempo alle madri. Non saranno mamme subito. Anche se hanno atteso quel momento per anni, magari lo hanno desiderato fin da quando erano piccole, non è detto che siano poi effettivamente pronte ad affrontare quell’immenso cambiamento.

Date tempo alle madri. La loro vita viene stravolta in un istante e non basta l’istinto per trasformare una donna in una mamma perfetta. Il tempo, la pratica, il superamento della paura attraverso la quotidianità, e il vedere passo dopo passo che tutto va bene e che ce la stanno facendo... sono le chiavi per il ritorno alla normalità.

Le madri, appena madri, hanno paura, sono stanche, devono ricalibrare tutto nella loro vita: le priorità, i bisogni, il proprio ruolo, il rapporto con sé stesse, con il proprio corpo, con il partner, con il loro posto nella società.

Date tempo alle madri: saranno irascibili, nervose, malinconiche e vi sembrerà strano che non basti solo guardare quel tenero frugoletto per far passare tutto. Lo amano, certamente, ma sono fragili e sono sopraffatte dalle responsabilità e dalla paura di perderlo o di non essere all’altezza.

Forse reagiranno in maniera spropositata a piccoli problemi, avranno paranoie inspiegabili ai più e vorranno rimanere in un bozzolo per un po’. Lasciateglielo fare. Non abbiate pretese, non aspettatevi che sappiano subito come affrontare la situazione.

Il parto non fa di una donna una madre, avrà bisogno di tempo per costruirsi. Quel mini sconosciuto a cui sarà legata a vita, che la fagocita e la respinge, che le ha ridisegnato il tempo e i pensieri, che le ruba i sorrisi ma anche il sonno, non è facile da accettare, da inglobare nella propria vita senza uscirne annullate.

Date tempo alle madri. Saranno madri meravigliose, ma lo scopriranno poi…

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.