Doniamo un peluche ad ogni bambino ricoverato: l'iniziativa della Asl di Vercelli

la-asl-di-vercelli-lancia-una-campagna-solidale-su-facebook-doniamo-un-peluche

L'ospedale Sant'Andrea di Vercelli ha lanciato su Facebook la campagna social "Facciamo girare i nostri peluche".

L'iniziativa solidale promossa dal reparto di pediatria conta sulla generosità delle famiglie per donare ai piccoli ricoverati un peluche che renda più leggera la loro degenza.

Morbidi peluche per far divertire i bambini ricoverati in ospedale

La degenza in ospedale è un'esperienza difficile a qualsiasi età, ma quando si tratta di bambini il ricovero può diventare un vero e proprio trauma.

I sintomi di eventuali malattie di cui non conoscono la causa, la lontananza dal sereno ambiente familiare, l'interruzione della rassicurante routine quotidiana, scatena nei più piccoli timori ed emozioni difficili da controllare.

Lo sanno bene i professionisti sanitari del reparto di Pediatria dell'Ospedale Sant'Andrea a Vercelli che su Facebook stanno promuovendo l'iniziativa "Facciamo girare i nostri peluche", una raccolta solidale per regalare ai piccoli ricoverati morbidi pupazzetti con cui giocare e con cui trascorrere più serenamente i giorni in ospedale.

Ogni bimbo ricoverato troverà un peluche sul proprio letto

L'idea è nata constatando le periodiche donazioni di giocattoli che periodicamente i vercellesi fanno all'ospedale della città. Atti di estrema generosità ma non ancora sufficienti per accontentare l'alto numero di bimbi ricoverati nel reparto di pediatria.

I promotori del progetto infatti vorrebbero far trovare ad ogni singolo paziente un morbido peluche sul letto, al momento del ricovero.

Ogni pupazzo reca con sé un bigliettino con la scritta "Ciao! Ti farò compagnia in questi giorni....ma se vuoi puoi portarmi a casa con te".

Un vero e proprio regalo per i più piccoli che non solo ricevono qualcosa con cui distrarsi durante le cure mediche, ma hanno anche la possibilità di riportare con loro il morbido pupazzo.

Gli abitanti di Vercelli e paesi limitrofi possono aderire all'iniziativa portando direttamente i pupazzi che non usano più al reparto di pediatria della città. Ovviamente il personale ospedaliero si riserva di prendere soltanto i peluche integri e accuratamente lavati.

Per reperire maggiori informazioni ci si può collegare alla pagina Facebook Asl Vercelli e lasciare un commento. La tenera iniziativa sta già avendo un rapido successo con quasi tremila like e ben 2420 condivisioni. Una bellissima iniziativa che ci auguriamo possa essere replicata anche in altri ospedali d'Italia.

Lascia un commento