Dopo 8 aborti spontanei dà alla luce un figlio: la storia di Paola

dopo-8-aborti-spontanei-da-alla-luce-un-figlio:-la-storia-di-paola

Sembrava completamente rassegnata e priva di ogni speranza la mamma Paola che, dopo ben 8 aborti ha finalmente dato alla luce una splendida bambina. Una storia piena di sofferenza e dolore, ma con un finale da favola.

La storia di Paola: il parto dopo 8 aborti spontanei

Si chiama Paola la casalinga di 41 anni che vive a Positano e sposata con l'allevatore Franco Lordi, che alla fine è riuscita a dare alla luce la tanto attesa Noemi. Già mamma di una bambina, Paola da tempo avrebbe voluto allargare la sua famiglia.

La donna, affetta da una malattia della tiroide e che ha dovuto affrontare anche un intervento di metroplastica in isteroscopia a causa di alcune anomalie all'utero, ha subito ben otto aborti spontanei.

Per Paola la possibilità di dare una sorellina alla sua Noemi, nata a novembre 5 anni fa, era oramai quasi nulla.

La favola di Paola: finalmente mamma dopo 8 aborti

La donna rimane incinta, ma timorosa di perdere nuovamente il bambino. I medici, già al corrente dei problemi di salute della donna, hanno deciso di intraprendere una terapia specifica.

Nonostante tutte le attenzioni, lo scorso 23 aprile, a 34 settimane di gravidanza, Paola si ritrova ad affrontare la rottura delle membrane, con la fuoriuscita del liquido amniotico.

A questo punto, l'intervento tempestivo dei medici si rivela fondamentale, visto che Paola viene sottoposta ad altre cure per far in modo che il nascituro possa sviluppare i polmoni.

Il 24 aprile, grazie ad una ecografia, i medici scoprono che il nascituro ha un problema al fegato e sono costretti ad intervenire con un taglio cesareo.

L'intervento, avvenuto all'ostetrica Elvira, è stato eseguito dalle mani esperte del professor Petta, in collaborazione con il dottore Mario Polichetti.
La delicata operazione si è conclusa nel migliore dei modi: nasce Nicole, che pesa 1,85 chilogrammi.

Please follow and like us:
error