Elisa diventa una barbie: scelta come modello positivo

elisa-diventa-una-barbie:-scelta-come-modello-positivo

Per festeggiare i 60 anni della Mattel , il brand ha presentato una nuova barbie che ha le sembianze della cantante italiana Elisa.

Elisa come simbolo per le nuove generazioni di bambine

Elisa Toffoli, meglio conosciuta semplicemente come Elisa, è una delle cantanti più famose della scena italiana degli ultimi anni.

In oltre vent'anni di carriera ha realizzato 10 album in studio e 2 album dal vivo e 51 singoli . Ha venduto più di 5,5 milioni di dischi in tutta Europa e in Nord America. Ha vinto un disco di diamante, 33 di platino e dieci dischi d'oro. Attualmente è impegnata nel suo tour "Diari aperti" ed ha lavorato alla Colonna sonora del film "Dumbo" (rivisitazione del famoso film della Disney che ora è in uscita nelle sale italiane).

La Barbie che rappresenta Elisa ha capelli lunghi neri, una maglia bianca e pantaloni dello stesso colore e una semplice collana d'argeno quadrata: questo è il look che sfoggiò Elisa nel 2001 sul palco di Sanremo quando presentò la sua canzone "Luce, tramonti a nord est". Con questa canzone Elisa vinse la 51esima edizione del festival di Sanremo.

Elisa è stata scelta dalla Mattel come donna che può incarnare validi principi che le bimbe di oggi possono ammirare e fare propri.

Le donne della Mattel

Non è la prima volta che il brand delle Barbie sceglie alcune donne per rendere loro omaggio e per trasmettere i loro valori alle bambine: sono donne che provengono da ogni parte del mondo e si distinguono per il loro coraggio, per l'aver sfidato ostacoli e difficoltà.

Saranno queste donne l'esempio per le piccole donne che stanno crescendo e che debbono sviluppare il proprio potenziale. Una collezione riguarda le Barbie che si inspirano alle donne famose contemporanee (Patty Jenkins, Chloe Kim, Bindi Irwin, Nicola Adams) e poi c'è una linea della Mattel chiamata Inspiring Women di cui fanno parte donne leggendarie come Frida Kahlo, Amelia Earhart e Katherine Johnson.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.