Eva nascerà per salvare la vita ad altri bimbi

keri young eva salverà altri bambini

L'anencefalia è una malattia terminale molto rara che colpisce 6 bambini su 10mila nel Regno Unito. Questa patologia impedisce la corretta formazione del cervello, quindi i piccoli che ne soffrono hanno pochi giorni di vita. Di questa terribile malattia ne soffre purtroppo Eva, una bambina non ancora nata di cui vi raccontiamo la storia.

La triste storia di Eva, colpita da anencefalia

Keri e Royce Young erano al settimo cielo quando ebbero la notizia dell'arrivo di una bimba. Durante l'ecografia però l'amara sorpresa: la piccola era affetta da anencefalia, una diagnosi terribile e senza appello. Una volta venuta al mondo, la mamma avrà poco tempo per coccolarla e dovrà dirle addio quasi subito.

Il coraggio dei genitori: Eva salverà altri bambini

Entrambi i genitori però hanno dimostrato una grandissima forza d'animo, in quanto hanno deciso di portare comunque a termine la gravidanza per poter successivamente donare gli organi della piccola ad altri bambini, salvando altre vite. Mamma Keri ha voluto condividere la sua storia su Facebook, ricevendo molti apprezzamenti e messaggi di solidarietà. Papà Royce, pur con la morte nel cuore e straziato dal dolore, ritiene che questa sia la scelta giusta per dare un senso alla morte di sua figlia. Avreste avuto lo stesso coraggio di questi genitori in questa atroce situazione?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.