Falsa pediatra responsabile della morte di due bimbe

falsa-pediatra

Ersilia Pignata, maestra di musica di Napoli, fingeva di essere pediatra e visitava insieme al marito (pediatra vero ma complice di questa farsa vergognosa) tanti piccoli pazienti.

Nel 2012 sotto le mani di questa criminale passa la piccola Patrizia, di pochi mesi. Ha il pancino sempre gonfio ed evidentemente non sta bene. Secondo la donna si tratta di cattiva alimentazione dice alla famiglia di cambiarla.

Patrizia e Asya, vittime innocenti della "falsa pediatra"

Invece Patrizia muore per un tumore dopo pochi mesi: tumore che se diagnosticato in tempo, avrebbe potuto essere sconfitto. Anche Asya è morta per un tumore, perché Ersilia Pignata (e facciamoli bene questi nomi e cognomi) lo ha scambiato per un’infezione alle vie urinarie da curare con un antipiretico.

Per adesso è stata condannata a sei mesi di carcere, ma piano piano la sua posizione si va aggravando. Speriamo ora che i giudici possano condannarla per la morte di questi due piccoli angeli: perché nessuno deve permettersi di speculare sulla vita dei bambini.

Please follow and like us:
error

20 comments

  1. Katia Pregnolato 27 Giugno, 2016 at 17:14 Rispondi

    Guarda questa foto…guarda quella bimba…pensa a quanto male hai fatto a lei anzi a loro ed alle loro famiglie…non ci possono essere parole per chi finge una professione che si occupa di creature innocenti!!!!! Vergognati…il carcere non è sufficiente!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.