In Gran Bretagna 4000 euro per le future mamme

gran-bretagna

Il servizio sanitario inglese è tristemente famoso per non essere il top: tanto è vero che la metà degli inglesi lo considera inadeguato.

Ora una proposta di legge dedicata alla mamme cerca di migliorare questa situazione.

In pratica si propone di dare un consistente budget (parliamo di circa 4000 euro) alle donne che stanno per avere un bambino, per far sì che possano avere la migliore assistenza possibile.

Si tratta delle stessa cifra che viene data ad esempio alle persone con disabilità o malattie croniche. In questo modo le mamme potrebbero scegliere nella massima autonomia dove partorire, se magari farlo a casa oppure affidandosi ad una clinica privata.

In questo modo la sanità inglese che è letteralmente sovraffollata, avrebbe un po’ di sollievo.

E viene da pensare che tra un po’ anche la sanità italiana avrà questo problema: infatti continuano a chiudere i punti nascita, concentrando il tutto in pochi ospedali regionali, ormai sovraffollati e con poco personale.

E voi che ne pensate?

2 comments

  1. Pinca Palla 21 aprile, 2016 at 22:38 Rispondi

    Da noi, anche se paghi i ticket per le visite che fai nonostante tu sia in gravidanza, si ricordano sempre di scriverti quanto sei costata allo stato x quella prestazione. Disgusto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.