Diventare mamma: 3 cose che mi hanno cambiato la vita

diventare-mamma

Se su come cambia la vita di una neomamma si sono spesi fiumi di parole, partendo dalla perdita del sonno e arrivando alla sempre meno intima vita di coppia, molto meno approfondita è la questione su come cambi una neomamma dopo la nascita del proprio figlio.

1. Diventare mamma: turning point

La maternità rappresenta sotto punti di vista un punto di non ritorno: oltre alle abitudini, anche noi stesse cambiamo e in meglio. Un figlio rappresenta sicuramente uno stimolo per metterci alla prova e superare le nostre paure, i nostri limiti: non è certo una rarità che donne che non uscivano di casa senza essersi truccate, si ritrovino improvvisamente a proprio agio con jeans di un decennio fa e infradito ai piedi.

2. Le priorità

Le cose importanti diventano altre e l'attenzione non è più solamente focalizzata su di noi e sul nostro essere, ma su come sopravvivere ai primi mesi di vita del bambino. E, quindi, si può benissimo sopravvivere anche senza mezzore di trucco e parrucco prima di uscire.

3. Care vecchie abitudini...

Chi di noi, poi, non ha le sue “fisse”? C'è chi odia telefonare e chi odia guidare, chi preferisce stare nel suo cantuccio e poco integrarsi con gli altri e chi il sabato e la domenica vorrebbe stare tutto il giorno sul divano….

Con la maternità la musica cambia: nel nome del bene del bambino occorre adeguarsi e superare i propri limiti. Il telefono e l'automobile in fin dei conti semplificano la vita, socializzare con le altre mamme è un must per non far rimanere escluso il nostro bambino mentre il sabato pomeriggio non possiamo mancare alla partita di pallone al campetto….

Insomma, la maternità è anche una dura prova che forgia il nostro carattere e che lo cambia, il più delle volte in meglio. Non è un caso che alle mamme si attribuiscano spesso gli aggettivi coraggiose e determinate...

Lascia un commento