Il grande cuore di Tony: percorre 10 km con le sue nuove protesi per beneficenza

il-grande-cuore-di-tony-percorre-10-km-con-le-sue-nuove-protesi-per-beneficenza

Questa è la storia commovente di Tony, un bimbo di soli 5 anni che in Inghilterra ha compiuto un'impresa davvero straordinaria. Percorrendo ben 10 chilometri sulle sue protesi, è riuscito non solo ad ispirare il mondo intero, ma ha raccolto anche ad oggi più di un milione di sterline. Tutto per dire grazie all'ospedale che gli ha dato una nuova vita.

Tony e la sua impresa straordinaria: cammina di nuovo e raccoglie fondi

La storia che vi raccontiamo arriva dall'Inghilterra, e comincia nel modo peggiore che si possa immaginare, anche se l'epilogo è di quelli che dona speranza a tutto il genere umano. In Inghilterra, 5 anni or sono, il piccolo Tony Hudgell perdeva entrambe le gambe a causa di terribili abusi commessi a suo danno da coloro che avrebbero dovuto amarlo più di chiunque altro, i suoi genitori biologici, che oggi sono in prigione.

Tony però, dopo aver trovato una nuova famiglia, ha trovato anche nuove gambe, grazie alle protesi montate dall'ospedale londinese 'Evelina London Children’s Hospital'. Così Tony ha pensato di esprimere tutta la sua gratitudine in un modo davvero straordinario.

Visualizza questo post su Instagram

Day 15, today was very fast & did further so now notched up 5.6km of his 10km. We promised a play on his quad bike 💪 £450,000 raised plus gift aid & offline donations @EvelinaLondon @captaintommoore Totally incredible thank you 💙 #GoTonyGo #10kwalk #inspiredbycaptaintom

Un post condiviso da Tony Hudgell Bears Journey (@tony_hudgell_bears_journey) in data:

Il gesto di beneficenza di Tony sulle sue protesi nuove ha commosso il mondo

Con l'aiuto di mamma e papà Tony ha imparato a camminare, con le sue nuove protesi. Volendo fare qualcosa di concreto per i medici e la struttura ospedaliera, ha quindi percorso ben 10 chilometri, facendo al contempo partire grazie ad Internet una campagna per raccogliere fondi.

Donazione dopo donazione, Tony è riuscito ad arrivare alla stratosferica cifra di più di un milione di sterline, e le donazioni continuano ad arrivare giorno dopo giorno.

Il bambino, che si è dimostrato speciale in tutti i sensi, è stato insignito di un'onoreficenza per i suoi grandi meriti umani e di ispirazione e anche la Famiglia Reale ha voluto parlare di lui in un post pubblicato da William e Kate.

Visualizza questo post su Instagram

#GoTonyGo! We are so proud of the incredible courage and determination shown by Tony Hudgell, who is aiming to complete a 10km walk to raise funds for Evelina London Children’s Hospital, of which The Duchess of Cambridge is Patron. Tony suffered injuries as a baby which meant that he had to have both of his legs amputated in 2017. Having received his first pair of prosthetic legs earlier this year, Tony vowed to walk 10km throughout June. Visit @tony_hudgell_bears_journey to find out more about Tony’s journey, inspired by Captain Tom Moore, to raise funds and thank the hospital who have cared for him since he was a baby. Photo © David Tett photography

Un post condiviso da Duke and Duchess of Cambridge (@kensingtonroyal) in data:

La dichiarazione della madre adottiva del piccolo Tony ha racchiuso il senso di questa incredibile storia. "L'amore - ha detto Paula - è davvero in grado di cambiare la vita di chi sembra essere stato davvero sfortunato".
Ed è realmente così, Tony ne è la prova.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.