Il grande cuore di William: vende la sua Xbox per comprare un'automobile alla madre

il-grande-cuore-di-william:-vende-la-sua-xbox-per-comprare-un'automobile-alla-madre

Un ragazzo di 13 anni del Nevada ha venduto la sua console per videogame e ha comprato un'automobile per la mamma, in seria difficoltà economica. La storia di William Rabillo sta spopolando sul web e rappresenta un dolcissimo esempio di generosità e forza di volontà per le generazioni future.

Riesce a comprare un'auto alla madre rinunciando alla sua console per videogame

La famiglia al primo posto. Questo sembra essere il motto di William Rabillo, tredicenne del Nevada, che si è privato della sua amata console Xbox per comprare un'automobile alla madre. Da tempo il ragazzo aveva capito l'estrema esigenza della donna di avere un mezzo proprio con cui spostarsi e così ha organizzato nei minimi dettagli una sorpresa. Al pari di un piccolo uomo d'affari, il fanciullo ha messo in vendita l'oggetto più costoso che possedeva, l'Xbox, ha svolto per alcuni mesi lavoretti di giardinaggio e ha monitorato costantemente i siti di macchine usate. Dopo tanta tenacia, i risultati sono arrivati: William è riuscito a comprare una Chevrolet Metro color bianco del 1999. Non solo, è riuscito anche a nascondere fino alla fine il suo lodevole progetto alla madre e ai suoi due fratelli lasciandoli letteralmente di stucco.

La Microsoft spedirà una nuova console al ragazzo per premiare la sua generosità

Ad informare il mondo della generosità di William è proprio la madre, Krystal Preston, che in lungo post su Facebook ha scritto la seguente dichiarazione: "Non ho parole per esprimere quello che sento in questo momento. Le ultime settimane sono state un inferno pieno di lacrime, rabbia, confusione e angoscia. Oggi, però, ho avuto la sorpresa più bella della mia vita. Sono senza parole, mio figlio mi ha comprato un'auto". Continuando a leggere si scoprono altri dettagli della meravigliosa sorpresa. William pochi giorni fa è uscito con la scusa di uno dei suoi abituali lavoretti e dopo qualche ora è tornato trionfante a casa e ha annunciato: "Mamma ti ho comprato una macchina!" Dopo l'incredulità iniziale la signora Preston ha constatato la realtà dei fatti e si è sciolta in un pianto commosso e infinitamente grato. Il post su Facebook ha fatto il giro del web arrivando anche ai vertici della Microsoft, l'azienda che produce la console di cui il ragazzo si è privato. Il responsabile della comunicazione aziendale si è messo in contatto con la famiglia e ha promesso di inviare presto loro una nuova Xbox. Una bella ricompensa per William, la cui soddisfazione più grande resta però aver reso felice la sua mamma.

Please follow and like us:
error