La mamma è ricoverata in ospedale, Carabiniere ospita in casa i suoi due bimbi: premiato dall'Arma

la-mamma-e-ricoverata-in-ospedale-carabiniere-ospita-in-casa-i-suoi-due-bimbi-premiato-dallarma

Gesto d'amore e di altruismo a Cicagna in provincia di Genova. Un comandante di stazione dei carabinieri ospita nella sua casa i figli di una donna marocchina ricoverata poiché gravemente malata. In assenza del padre, obbligato da esigenze lavorative in Francia, il comandante Alessandro Latino, generosamente ha ospitato i due figli della coppia nella sua abitazione fino al rispristino delle condizioni di salute della donna.

La vicenda risale a Marzo 2020

Nel marzo dello scorso anno, la donna madre di due figli marocchini, è costretta a ricorrere a cure mediche urgenti in ospedale. I medici curanti, date le critiche condizioni della donna, decidono di ricoverarla d'urgenza e contattano il comandante Latino per trovare una soluzione idonea ai figli della donna rimasti improvvisamente soli. Il tutto si è verificato in piena emergenza Covid. Il comandante Latino, palermitano di nascita ma comandante della stazione di Cicagna in provincia di Genova, stupisce tutti e generosamente accoglie presso la propria abitazione e la propria famiglia i figli della signora. Per una settimana il comandante si è preso cura di loro fino a che la mamma è stata dimessa dall'ospedale.

Il Comandante Latino esempio di generosità e professionalità

Il bellissimo gesto di solidarietà del comandante si accompagna ad una carriera eccellente e con ottimi risultati nell'Arma dei Carabinieri. Il Comandante che opera da più di venti anni lontano dalle terre di origine, ha dedicato la sua vita alla professione e all'altruismo. L'Arma dei Carabinieri aveva già deciso di premiarlo sabato prossimo, quale uno dei cinque migliori comandanti di stazione dei Carabinieri nel 2020. Un premio veramente importante. Sempre per Latino, c'è ora anche la proposta per il Cavalierato della Repubblica un'onoreficenza conferita dalla massima carica dello Stato, il Presidente della Repubblica.

Decisamente una bella storia per l'Arma dei Carabinieri, sempre vicina ai bisognosi anche in questo momento difficile. Una storia, soprattutto, a lieto fine.

Please follow and like us: