Jovanotti fa una sorpresa ai bambini del Dynamo Camp

jovanotti-fa-una-sorpresa-ai-bambini-del-dynamo-camp

Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, è arrivato a sorpresa durante l'Open Day del Dynamo Camp a Limestre. Un grandissimo regalo per i tanti bambini e ragazzi ospiti della struttura, ma anche un'incredibile emozione per il cantante stesso, stupito dalla bellezza della struttura e dall'inarrestabile energia dei volontari.

Dynamo Camp: un'oasi di divertimento per i bambini malati

Tutti abbiamo sentito parlare del Dynamo Camp di Limestre. Questa meravigliosa struttura si occupa da dieci anni di offrire a bambini e ragazzi affetti da gravi patologie o in fase post operatoria periodi di vacanza o giornate di svago in compagnia. Centinaia di volontari operano per garantire ai loro giovani ospiti incredibili attività ricreative come teatro, laboratori artistici, passeggiate a cavallo, escursioni. Quest'anno, in occasione del decennale dell'attività, il fondatore Vincenzo Manes ha organizzato un grande Open Day della durata di tre giorni e ha mostrato un video di presentazione delle attività accompagnato dalle note del brano Terra degli Uomini di Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti.

Jovanotti sale a sorpresa sul palco del Dynamo Camp

Nessuno dei piccoli ospiti si sarebbe mai aspettato che dopo il video, Vincenzo Manes avrebbe chiamato a salire sul palco allestito per l'occasione proprio lui, il vulcanico Jovanotti, cantante amatissimo da adulti e bambini. L'eterno ragazzo di Cortona, dopo aver ricevuto un'esplosione di applausi, si dichiara affascinato e stupito dalla meravigliosa realtà del Dynamo Camp di Limestre. Jovanotti afferma di aver sempre sentito bellissime parole sulle attività della struttura, ma che vederle con i propri occhi si è rivelata un'emozione pazzesca.

Per tale motivo il cantante si è messo a disposizione del Dynamo Camp per eventuali prossimi eventi e per le raccolte fondi. L'ultimo splendido progetto realizzato per i giovani utenti è Oasi Dynamo , iniziativa di valorizzazione e coltivazione di frutta e verdura locali. I ragazzi hanno iniziato la coltivazione delle fragole e del grano, spiega l'amministratrice Maria Serena Porcari, e in futuro sperano di allargare la varietà dei prodotti coltivabili.

Lascia un commento