La Cina festeggia la nascita di un neonato di 12 anni

neonato-12-anni

In Cina una donna di 40 anni ha messo al mondo un bambino che è stato concepito nel lontano 2003. Ma come è stata possibile una simile circostanza?

È presto detto: il nascituro, infatti, era stato conservato in provetta 12 anni fa. Si tratta, in latri termini, dell’embrione più longevo della storia.

Cina: addio alla politica del figlio unico

La mamma del piccolo, nel lontano 2003, a causa di un problema di infertilità determinato da un ovaio policistico, ricorse alla tecnica della fecondazione in vitro.

Grazie a essa riuscì a dare alla luce un bambino perfettamente sano. Subito dopo si fece chiudere le tube di Falloppio e, contestualmente, fece congelare gli embrioni che non le erano stati impiantati. Una volta che la Cina ha finalmente detto addio alla cosiddetta politica del figlio unico, la donna ha deciso di mettere al mondo il proprio secondogenito ricorrendo nuovamente alla fecondazione assistita: si è fatta impiantare, infatti, uno degli embrioni congelati nel 2003 (su 7 solo 3 erano sopravvissuti).

neonato-12-anni2

Mamma e figlio stanno benissimo

Il bambino, che ha visto la luce presso il nosocomio di Tangdu (nella provincia dello Shaanxi), è venuto al mondo perfettamente sano e non è stata registrata alcuna complicazione nel corso del parto.

La notizia, lo ricordiamo, è stata resa nota dal quotidiano cinese China Daily.

3 comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.