Quando la Sanità funziona e bene: gli angeli di Taranto

buona-sanità

Si parla sempre di malasanità: e invece per questa volta vogliamo raccontarvi una storia positiva e a lieto fine. Una storia dove la Sanità funziona, e lo fa anche bene.

La cogliamo dalle pagine del Corriere di Taranto, raccontata dai genitori di una bambina di 11 anni  che questo gennaio si era sentita improvvisamente male. I medici sono presentissimi e si danno subito un gran daffare per scoprire cosa abbia la piccola: e purtroppo la prognosi è di tumore al cervello.

Alla fine i medici prendono la decisione di far partire la bambina alla volta di Roma, dove è stato organizzato un ricovero d’urgenza al Bambin Gesù. La piccola viene sottoposta a due interventi: ed ora è già tornata a giocare e ridere.

Grazie, angeli di Taranto!

E i genitori sono concordi nel dire che il miracolo c’è stato grazie agli angeli di Taranto, e in particolar modo alle cure del Dottor Gentile, che si è dimostrato professionale e umano.

Ecco: se dovessimo averne bisogno, ci auguriamo tutti di trovare un dottor Gentile sulla nostra strada.

Bravo.

Lascia un commento