"La vita da mamma sono anche quelle notti in bianco senza fretta"

la-notte-delle-mamme

Nell’era dei social network in cui ogni pensiero ed emozione viene condivisa con amici e conoscenti si possono trovare consigli, idee e spunti di riflessione. Alle mamme succede spesso: la rete diventa una grande fonte di informazione e conforto, utile anche per farsi forza.

Così una mamma svegliata nella notte dal suo bambino ha raccontato su Facebook una delle tante esperienze della sua vita di madre. Il post è diventato virale ed è stato condiviso da migliaia di persone.

notte-delle-mamme

Un post su Facebook racconta l’essere genitore

Il suo racconto di una nottata da mamma è stato apprezzato proprio perché descrive le emozioni di tanti genitori.

"L'ho trovato seduto, agitato e sudato. Ho provato tutti i trucchi per calmarlo: niente ha funzionato e ho sentito che la frustrazione aumentava. Non volevo essere lì, nella sua stanza, alle prese con la versione più difficile di lui. Avrei voluto sdraiarmi, leggere, guardare Netflix, o mangiare qualcosa. Me lo meritavo […] Il mio primo istinto è stato quello di lottare per proteggere ciò che minava la mia notte, ma se c'è una cosa che ho imparato sulla maternità è che alcune cose non possono essere affrettate. I bambini sentono quando siamo impazienti. Percepiscono quando si è in due posti contemporaneamente e useranno ogni arma nel loro arsenale per portarvi al momento presente. Così mi sono rilassata e mi sono arresa, non a lui o ai suoi bisogni, ma al fatto che in quel momento aveva bisogno di me. Avevo bisogno che io fossi lì e io lo sapevo. Non c'era modo di sfuggire a questo. Ho sentito nelle ossa che dovevo essere lì".

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.