Laura Chiatti si racconta:"Farei sempre la mamma"

laura-chiatti-lavoro-mamma

«Non mi importa che su Instagram mi diano della sciatta, la maternità mi ha resa molto più sicura di me, i miei figli mi mettono a posto». Laura Chiatti è sicura di sé e pronta alle critiche. Prima viaggiava con valigie stracolme di vestiti, oggi sceglie lo stretto necessario, come fa la maggior parte delle mamme.

Laura Chiatti: Enea e Pablo sempre in piano piano

Mette in primo piano i suoi figli sempre e comunque e in un’intervista su Sette racconta la sua visione di famiglia, anche durante il Natale.

Con mamma, sorella e nipotini scartano i regali la mattina del 25 dicembre e anche se ormai lei e la sorella Elisa sono grandi ricorda con dolcezza le premure che riceve dalla sua adorata famiglia.

La dolcezza nell’istinto di maternità

Nell’intervista Laura Chiatti mette a nudo la sua idea di maternità e racconta come insieme al marito Marco Bocci si occupino dei due figli, Enea di 21 e Pablo di 4 mesi.

 «Non abbiamo voluto una tata. Soltanto quando dobbiamo lavorare a Roma ci affidiamo a Sonia, una signora alla quale siamo molto legati, ci fidiamo di lei».

E ancora: «Fosse per me farei solo la mamma, ma Marco ci tiene molto che continui a lavorare, dice che è importante per me, che stare sempre a casa può fare male. Cerchiamo di accettare lavori non in contemporanea, così ci possiamo aiutare, uno magari va sul set mentre l’altro guarda i piccoli. Ho la fortuna di avere impegni abbastanza diluiti durante l’anno, per adesso funziona tutto».

Belle parole quelle di Laura Chiatti, in cui dimostra tutta la sua voglia di essere mamma perfetta per i suoi figli!

Please follow and like us:
error

2 comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.