Le ecografie diventano opere d'arte grazie a Laura Steerman

L'ecografia è l'unico strumento attraverso cui la futura mamma può vedere la vita che sta crescendo dentro di sé: gli ultrasuoni che trasmettono l'immagine di quel piccolo corpicino riescono a regalare un'emozione indescrivibile, che resterà impressa nel cuore a vita.

È questa emozione che ha spinto l'artista irlandese Laura Steerman a creare, partendo dalle ecografie, dei coloratissimi dipinti, realizzando in questo modo opere d'arte apprezzate e richieste in tutto il mondo.

Da ecografie a dipinti: come è nata l'idea di Laura Steerman

Prima di diventare un'artista, Laura Steerman era un brillante avvocato. All'età di 35 anni rimase incinta della sua prima figlia e, per rendere meno pesante l'attesa, ha pensato di aggiungere un po' di colore alle immagini in bianco e nero delle sue ecografie, che non esprimevano appieno la gioia che la maternità le stava dando. Laura ha così creato un dipinto dopo l'altro, accorgendosi, man mano che la gravidanza avanzava, che quelle rappresentazioni le davano serenità e ispirazione.

Dal primo dipinto all'inizio della carriera da artista

Al primo dipinto, a cui Laura Steerman ha dato il titolo di 'Arte ad ultrasuoni', ne sono seguiti molti altri, realizzati per raccontare le sue tre gravidanze. Tutti quelli che vedevano i suoi lavori ne rimanevano affascinati a tal punto che la donna comprese che quella era la sua vera vocazione. Fu così che, messo da parte il lavoro di avvocato, iniziò a dipingere le ecografie di altre mamme. Le richieste hanno cominciato ad essere sempre più numerose, tanto che Laura Steerman ha pensato di aprire un sito internet, QuaintBabyart.com, attraverso cui poter essere contattata dalle mamme di tutto il mondo, che le chiedono di realizzare una delle sue meravigliose opere per loro. Oggi lavora dalla sua abitazione ed è supportata nella realizzazione dei quadri da ben quattro aiutanti.

 

Fonte: Laura Steerman
Fonte: Laura Steerman
Fonte: Laura Steerman
Please follow and like us: