LookAlikeDolls, bambole all'uncinetto per aiutare i bambini ad elaborare la perdita dei propri cari

lookalikedolls,-bambole-all'uncinetto-per-aiutare-i-bambini-ad-elaborare-la-perdita-dei-propri-cari

JennieLeigh Holland, artista statunitense appassionata di uncinetto, sta spopolando sul web grazie alla creazione di alcune dolcissime bambole che riproducono le sembianze dei cari defunti.

LookAlikeDolls: bambole all'uncinetto per ricordare chi non c'è più

Elaborare la perdita di un familiare o di un caro amico non è mai facile, a qualunque età. L'adulto è in grado di attuare strategie di compensazione del dolore elaborando le cause del decesso oppure aggrappandosi al ricordo dei bei momenti condivisi, ma per un bambino il procedimento è più lungo e straziante.

Più si è piccoli infatti e più si ha difficoltà a comprendere l'assenza, spesso improvvisa, di una persona con cui fino a poco tempo prima si scambiavano sorrisi, giochi e coccole.

Considerazioni simili hanno spinto JennieLeigh Holland, trentunenne della Louisiana esperta nell'arte del ricamo, a creare la serie LookAlikeDolls ossia bambole fatte all'uncinetto che riproducono le sembianze delle persone care che non ci sono più. Un modo dolce e tenero per portare sempre con sé un ricordo tangibile di chi è volato in cielo ed elaborare meglio il lutto.

Un bambino ha chiesto a Jennie la bambola del nonno scomparso

Le creazioni di JennieLeigh Holland consistono in bambole realizzate a mano con la tecnica dell'uncinetto, alte ben 38 cm e aventi caratteristiche peculiari del caro estinto.

L'artista nei giorni scorsi ha voluto condividere su una pagina Facebook chiamata "We Love Crochet" la sua recente esperienza con un bambino che ha perso il suo adorato nonno.

Jennie ha raccontato che il piccolo l'ha pregata di realizzare per lui una bambola identica a suo nonno da portare sempre dietro. Per aiutarla nell'esecuzione del compito, il bimbo ha fornito all'artista una foto del caro defunto e ha specificato che nella mano dovesse avere un pesciolino.

Nonno e nipote infatti trascorrevano pomeriggi felici andando a pesca insieme e questo importante aspetto rappresenta uno dei ricordi più belli del piccolo.

In poche ore questa tenera storia ha fatto il giro del web portando alla ribalta le creazioni della giovane statunitense. Chi volesse ammirare e avere qualche in più sui lavori all'uncinetto di JennieLeigh Holland può visitare la pagina Instagram "The Spunky Onion".

This sweet little boy has been having a hard time since his Pop passed away. He's been praying for a "little stuffie" of...

Publiée par JenniLeigh Holland sur Lundi 17 février 2020

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.