Una mamma da record: 12 figli a soli 37 anni

mamma 12 figli

Mentre le varie statistiche di fine anno lanciano dati allarmanti sul drastico calo della natalità in Italia, ad Arezzo c'è una mamma che festeggia l'arrivo del suo dodicesimo figlio! Parlando con questi genitori da record si respirano i valori che hanno guidato loro in una scelta inusuale per i nostri tempi. Questo lieto evento fa molto riflettere sul ruolo della maternità e come ai giorni d'oggi ci sorprenda una famiglia tanto numerosa.

Il dodicesimo figlio di mamma Francesca

Joseph Jakob ha solo pochi giorni ma è già zio. Questo è ciò che accade in casa Fiori-Fabbriciani dove mamma Francesca racconta con commozione l'arrivo del dodicesimo figlio, che si aggiunge a Giuditta che a 20 anni è mamma di Rosaline, a Giosuè, a Stefano, ad Elia, a Susanna, a Giovanni Paolo, ad Abraham, a Beniamino, a Miriam, a Maria Maddalena e a Teresa Benedetta di soli quattro anni: una squadra di calcio con tanto di riserva!

Una vera gioia per nonna Vera, che a 88 anni si trova ad essere trisnonna. Di sicuro il piccolo Joseph Jakob non correrà sicuramente il rischio di annoiarsi in famiglia! La "scelta del figlio unico" dei nostri tempi, giustificata dai molteplici fattori economici, sembra non trovare fondamenta nella gioia di questi genitori da Guinness dei Primati.

I figli? Un dono di Dio

Hanno deciso di chiamarlo Joseph perché è proprio San Giuseppe che la neo-mamma (a sua volta già nonna) ha pregato affinché intercedesse per far arrivare nella loro vita questo frugoletto, mentre Giacobbe (Jakob), oltre ad essere il padre di Giuseppe, è una figura biblica molto cara al signor Fiori. A monte di questa famiglia numerosa c'è una scelta dettata da valori cristiani che la post-modernità sta accantonando tra le cose obsolete. Mamma Francesca spiega come per lei ed il marito Raffaele ogni figlio sia un vero e proprio dono che Dio ha messo nel loro cammino non in base ai loro meriti umani, ma per realizzare il suo progetto d'amore. Non siamo di fronte a fanatici religiosi ma ad una coppia che vive a pieno la gioia della famiglia: a Joseph Jakob, siamo certi, che non mancherà il calore e l'amore nella sua vita.

220 comments

    • Michela Vasciarelli 29 dicembre, 2017 at 17:51 Rispondi

      ma x favore davvero!!!ma Dio cristo siamo nel 2017!!!povera figlia la più grande sarà già stufa al pensiero di avere figli dato ke sicuro e costretta ad aiutare e quindi si ritrova come mamma senza volerlo!!!nn giriamoci in torno e da gente incosciente xké nn riesci a dare affetto a tutti io ne ho tre e tante volte mi manca lo stare con la più grande sole figuriamoci così tanti

    • Michela Vasciarelli 29 dicembre, 2017 at 18:12 Rispondi

      ma cosa cattiva?siamo realisti!!!se e ricca nn ce quella foto ma deduco sia una normale come tutti noi…e quindi cosa è un genio?se ho problemi economici nn faccio 12 figli se ho problemi con madre padre e parenti e x forza 12 figli!!vorrei vedere se tua figlia la vedi consumarsi così!!!nn facciamo le sante io ho tre figli vivo in una casa popolare e quindi nn sono ricca ringrazio Dio ke alle mie figlie nn manca nulla ma nn è facile e soprattutto anche il solo dargli affetto a loro manca tanto da quando ce la terza e figuriamoci la sua prima quanto ne soffre come tante altre ke si ritrovano costrette ad accudire le sorelle xké i genitori nn sanno usare precauzioni ma tanto ci sono bonus e assegni ma x favoreee

    • Francesca Repetto 29 dicembre, 2017 at 18:32 Rispondi

      Ma dove è scritto che hanno problemi economici ?
      Esprimere Un’opinione ok , ma questa a me francamente non sembra una semplice opinione , ma un giudizio , anzi un pre giudizio , basato cioè non sulla conoscenza diretta di una situazione , ma su ciò che uno pensa di quella situazione … oltre tutto spesso i luoghi comuni sulle famiglie numerose solo fasulli … per esempio
      il fatto che ci si possa mantenere con i bonus … in ogni caso , se vogliamo pensare al lato dell’impatto
      “ sociale” , allora è più realistico dire che questi figli , lavorando , andranno a pagare le tasse e a sostenere quindi le pensioni anche di quelle persone che di figli non ne hanno avuto ,per scelta o forza maggiore, o ne hanno avuto solo uno , quindi sono una risorsa non un peso

  1. Federica Piludu 29 dicembre, 2017 at 17:32 Rispondi

    …e soprattutto come fà ad occuparsi di tutti lei????…come fà a portarli a fare sport, a portarli in biblioteca …io nè ho due con 5 anni di differenza e spesso nn riesco a far coincidere orari etc etc…

    • Federica Piludu 29 dicembre, 2017 at 19:41 Rispondi

      …uffff…ma che ti ha morso…ma chi stà criticando???…sono solo dei pensieri…è un confronto…io penso che 12 figli…molto probabilmente mi sentirei di trascurarne sempre qualcuno x poter accudire magari gli ultimi due…si può dire…no????

    • Federica Piludu 29 dicembre, 2017 at 20:00 Rispondi

      …penso che per qualsiasi mamma sia difficile occuparsi di 12 figli senza trascurarne qualcuno…guarda caso questa ha una figlia di 20 già con un figlio…insomma qualcosina le è già sfuggito di mano…

    • Francesca Repetto 29 dicembre, 2017 at 20:09 Rispondi

      Perché ? Sappiamo qualcosa tale che ci faccia supporre che sia stato figlio non programmato? Solo perché ha 20 anni ? Io avevo 22 anni quando è nata mia figlia , voluta e desiderata… e anche se fosse ? Conosco madri di figli unici seguitissimi a cui è successo e quindi?

    • Federica Piludu 29 dicembre, 2017 at 20:14 Rispondi

      …si vabbè…nn si può supporre nulla, neppure quello che pensate di sapere e credere voi…a 20 una è ancora una bambina, che si programmi un figlio a quell’età mi sà tanto di ignoranza …ma ignoranza nel senso che solo questo le è stato fatto conoscere e quindi quello è ciò che farà…sfornare altri 12 figli…😃😃

    • Federica Piludu 29 dicembre, 2017 at 20:16 Rispondi

      …attenzione io nn sono contro chi fà tanti figli…ma sono x il fatto che i figli vanno seguiti, cresciuti e fargli conoscere il più possibile x far in modo che abbiano una cultura e una padronanza di sè…sè una mamma riesce a fare questo e seguire 12 bambini allo stesso modo è proprio da invidiare!!!

    • Francesca Repetto 29 dicembre, 2017 at 20:23 Rispondi

      Come in tutte le cose non si può conoscere se non si vive la situazione , e se non si conosce per esperienza diretta non si può dare giudizi , ci si può limitare solo a dire “ io non lo farei” tutto il resto sono giudizi malevoli ed inutili poiché , in fin dei conti , queste persone si vivono la vita che si sono scelti felicemente magari senza chiedere nulla a nessuno di noi , anzi dovremmo essere noi contenti perché hanno messo al mondo persone che saranno una risorsa ,il futuro della nostra società , lavoratori che ricambieranno chi andrà in pensione e pagheranno tasse e appunto pensioni !
      Per ciò che riguarda l’ignoranza , be sinceramente , non ci credo , viviamo in un mondo in cui anche i giovanissimi sono benissimo a conoscenza di tutto e sono in grando di scegliere per se stessi , tanto più che una ragazza a 20 anni non è più una bambina , ma una donna con la sua coscienza…

    • Stefania Chiste 29 dicembre, 2017 at 23:19 Rispondi

      Francesca Repetto io sono quasi alla quinta, la prima voluta a 20, e a scuola sempre ricevuto complimenti perché sono bambini che sanno rapportarsi con tutti equilibrati e non hanno necessità di stare al centro dell’attenzione. Non dico che tutti devono fare 5 figli e non dico neanche che le famiglie numerose sono migliori di quelle con un solo figlio, semplicemente sono scelte non giudicabili perché personali

    • Maria Teresa Piccolo 30 dicembre, 2017 at 12:37 Rispondi

      Comunque la figlia ke ha 20 anni ha fatto un figlio non vuol dire ke la mamma gli abbia insegnato solo qst ma semmai significa ke con tanto amore ke ha a casa abbia avuto anke lei lo stesso desiderio! Xk devono capitare X forza i figli ora??? Abbiamo tanti contraccettivi X qst!! Una bella famiglia! Brave! In qst generazione a 20 anni si sa benissimo qll ke si fa!!!!!

  2. Michela Vasciarelli 29 dicembre, 2017 at 17:51 Rispondi

    ma x favore davvero!!!ma Dio cristo siamo nel 2017!!!povera figlia la più grande sarà già stufa al pensiero di avere figli dato ke sicuro e costretta ad aiutare e quindi si ritrova come mamma senza volerlo!!!nn giriamoci in torno e da gente incosciente xké nn riesci a dare affetto a tutti io ne ho tre e tante volte mi manca lo stare con la più grande sole figuriamoci così tanti

    • Mamme.it 29 dicembre, 2017 at 18:12 Rispondi

      Michela, intanto ti chiediamo di usare un linguaggio decoroso per una pagina pubblica. Poi non capiamo perché dovete giudicare questa donna per la scelta che ha fatto: le tue esperienze di vita possono essere diverse da quelle di questa mamma. Per favore, un po’ di solidarietà tra mamme, invece che accanirsi l’una con l’altra.

    • Michela Vasciarelli 29 dicembre, 2017 at 18:19 Rispondi

      scusa quali sono le mie parole volgari?e quale cattiveria e un pensiero a casa mia la cattiveria e volgarità e dire parolacce o maledirla a me nn risulta guarda sono in altri gruppi di mamme molto più umili e realiste!!

    • Mamme.it 29 dicembre, 2017 at 18:21 Rispondi

      Michela, in un commento su una pagina pubblica, ti chiediamo di non nominare Dio. È una questione di rispetto. Inoltre non capiamo come ti senti di poterla giudicare non conoscendola personalmente, non sapendo nulla della sua situazione economica, della sua famiglia, etc. Perché devi criticarla sostenendo che non sia una brava madre? Chi sei tu per giudicarla?

    • Michela Vasciarelli 29 dicembre, 2017 at 18:25 Rispondi

      io cattiva ma li leggo gli altri commenti ke gli danno della pazza e poi sono io..

      io nn ho mai detto ke nn è una brava madre impara a capire!nn condivido la sua immaturità xké ina mamma ke diventa pure nonna deve dare attenzione ai figli ke già a nn continuare a cercate lei attenzioni e usare.i figli xké è così e parlo xké vedo mamme di 7 8 figli ke fanno così.. .!!!

    • Michela Vasciarelli 29 dicembre, 2017 at 18:27 Rispondi

      un giorno ero dalla mia parrucchiera e mi racconto di una mamma ke diceva finché non arrivo a 12 figli nn mi fermo allo stesso tempo mi raccontava la vita di merda ke.fanno le figlie ke nn hanno un infanzia xke sono mini baby sitter

    • Marta Mastromatteo 29 dicembre, 2017 at 20:03 Rispondi

      Io sono la seconda di sette figli e mi dispiace,quando non vivi una situazione del genere non puoi sapere e giudicare…è tutto il contrario di quello che hai scritto…sono stata contentissima di avere tanti fratellini piu piccoli da aiutare , senza costrizione, e portare a spasso quando uscivo! X non parlare della gioia che c’è in casa! E credo ke è grazie anche a questa esperienza ke ora sono mamma di una bimba di due anni e un bimbo di 18 mesi…e ,se Dio vuole, non vedo l’ora ke ne arrivi un altro!!

    • Stefania Chiste 29 dicembre, 2017 at 23:08 Rispondi

      Michela Vasciarelli ovviamente ti rendi conto da sola delle cavolate che scrivi senza sapere e senza conoscere. Primo dichiari che la figlia più grande essendo esaurita non farà figli e invece già ne ha una quindi a quanto pare i vari fratellini non l’hanno poi così traumatizzata oltre al fatto che non c’è nulla di male ad insegnare ai più grandi ad aiutare i più piccoli crescono tutti più responsabili e decisamente meno egoisti e al centro del mondo,ti permetti di dare a questa signora dell’immatura senza conoscerla, alludi al fatto che fa figli perché alla ricerca di attenzioni, ma che questa ha un figlio o 25 crea problemi a te??? Ti toglie del qualcosa??

    • Michela Vasciarelli 30 dicembre, 2017 at 06:31 Rispondi

      ognuno a il proprio punto di vista mia mamma e l ultima di 10 figli ma al giorno d oggi nn w così voi siete tutte comprensive bene cosi io nn la penso così e ci sono molte persone ke la pensano come me ma vedo che qui appena la pensi diversamente attaccano descrivendoti come la persona più cattiva al mondo ma fatemi il piacere

    • Barbara Bettega 30 dicembre, 2017 at 09:23 Rispondi

      E comunque se tu ti esaurisci con 3 e non riesci a dare lo stesso affetto a tutti e’m una tua limitazione non è certo la regola. Io ho 4 figli e vorrei tantissimo un 5, ma party rinuncio x eta’ , ma do stesso amore e attenzione a ognuno di loro

    • Michela Vasciarelli 30 dicembre, 2017 at 09:48 Rispondi

      Dio cristo e una bestemmia?ma fatemi il favore dai guarda nn rispondo nemmeno a commenti inutili proprio…io nn sono ne esaurita ne altro sono la donna più felice e serena del mondo ma nn dirmi ke riesci a dare a tutti quello ke davi alla tua prima quando avevi solo lei xké dici solo cazzate!!!!e una cosa normalissima xké ci vedete tanto di strano?ma x favore dai

    • Michela Vasciarelli 30 dicembre, 2017 at 11:22 Rispondi

      ma imparate l italiano io nn ho mai bestemmiato in vita mia e tanto meno vi permetto di dirmi che bestemmio o nominato dio a farmi aprire quella testa dato che x forza tutto devono pensarla come voi ma fatemi il favore!!!vedo ke nn sono l unica a pensarla così ma vi sentite meglio a commentare e andare contro me e unirvi al gregge…

    • Francesca Repetto 30 dicembre, 2017 at 15:48 Rispondi

      L’italiano lo sappiamo benissimo : infatti Bestemmiare riguarda il comandamento “non nominare il nome di Dio invano”, tramite la semplice pronuncia del nome o di un epiteto identificativo di una divinità fuori dal contesto religioso di riferimento.

    • Francesca Repetto 30 dicembre, 2017 at 16:03 Rispondi

      Non è che devi pensarla come noi , pensala pure come ti pare ,diciamo solo , con cognizione di causa, che la realtà delle famiglie numerose non veramente è così e spesso sono solo luoghi comuni fasulli

    • Silvia Boschetto 30 dicembre, 2017 at 17:04 Rispondi

      Ma hanno chiesto di mantenerli te? Sai qualcosa del suo vissuto…? Magari è una madre amorevole e presente…se ha le possibilità e la forza fa bene… pure io ne ho tre e se avessi i soldi farei pure il quarto..

  3. Mamme.it 29 dicembre, 2017 at 18:05 Rispondi

    Quanta cattiveria leggiamo in alcuni dei commenti… Siamo mamme, per favore, cerchiamo di essere felici per la scelta anche coraggiosa di questa donna invece di criticarla!

    • Federica Piludu 29 dicembre, 2017 at 19:15 Rispondi

      …ma sè uno nn la pensa come te o come questa Signora è cattiveria?!?…si stà solo dialogando e commentando…e io dico può una fare 12 figli e nn dare la possibilità a questi di fare un infanzia con tutte le possibilità che ci dà questo mondo????

  4. Mariangela Meli 29 dicembre, 2017 at 18:20 Rispondi

    O santo cielo un coniglio, contenta lei…. Io a 40 ne ho fatto uno e mi rode che per non fargli mancare nulla devo lavorare e rompere le scatole a mia madre e non me lo godo, pensa questa, e poi sto attenta a mantenere il corpo e fatico, pensa con 12 figli…..

  5. Giovanna Fonte 29 dicembre, 2017 at 18:40 Rispondi

    Io sono mamma di quattro creature, la quinta arriverà a febbraio. Economicamente ringraziando Dio…..stiamo.bene e non viviamo.di Bonus. Paghiamo tutto e pure le tasse. I miei figli…..frequentano le migliori scuole e i primi 3……fanno sport, non ho aiuti, mia madre lavora ancora. Io ho appena compiuto 37 anni e mi occupo io dei miei figli. Mio marito lavora soprattutto all’estero ed è speso via. Siamo Donne e se vogliamo non abbiamo limiti. Ma soprattutto….. come si possono amare 1,2,3 ecc…..si possono amare 20 figli. Non c’è mai.fine nel dare amore.Non riesco.a capire perché leggo molti post acidi! Se questa donna vuole procreare……non capisco chi possa vietarlo.

  6. Silvia CaPs 29 dicembre, 2017 at 18:41 Rispondi

    Io mi chiedo solo due cose:
    1) riesce a mantenerli da sola o riceve sussidi dallo Stato? Perché fosse “autonoma” allora nulla da dire …
    2) riesce ad avere tempo per stare con tutti e 12 i figli come meritano?
    Tutto qui

    • Mamme.it 29 dicembre, 2017 at 19:35 Rispondi

      scusa Silvia, ma anche ricevesse sussidi, sono stati creati appositamente i casi in cui c’è necessità! Se non fosse, come dici tu “autonoma” cosa cambierebbe a te???

    • Silvia CaPs 29 dicembre, 2017 at 21:16 Rispondi

      Mamme.it che non ritengo giusto si debbano aiutare le famiglie che si pongono nella condizione di non farcela … mi cambia che le tasse sono anche le mie
      Cambia che ci sono famiglie che non fanno un secondo o terzo figlio perché sanno di non poterselo permettere …
      Cambia che spesso poi queste storie le vedi dalla D’Urso o in qualche altro talk show strappa lacrime alla ricerca di aiuti di vario genere…
      Poi ripeto, se uno fa i figli e se li mantiene e riesce a seguirli come meritano (ma a seguirli devono essere i genitori, non i fratelli maggiori) allora complimenti e un augurio di cuore

    • Francesca Repetto 29 dicembre, 2017 at 21:35 Rispondi

      Posto che è sempre giusto aiutare le famiglie , tutte le famiglie, lo stato dovrebbe investire molto di più nelle famiglie , perché “ socialmente parlando” i figli sono una risorsa per tutta la società , sono le persone che , crescendo ed entrando nel mondo del lavoro andranno a ricambiare le persone che andranno in pensione e , sempre socialmente parlando , chi entra a lavorare deve essere di più di quelli che escono , altrimenti il sistema non si regge , le pensioni non si pagano , quindi si lo stato dovrebbe investire molto di più sulle famiglie per questo ! E anche la mentalità comune dovrebbe cambiare in questo senso …

    • Silvia CaPs 29 dicembre, 2017 at 22:22 Rispondi

      Quindi lo Stato dovrebbe mantenere i figli di quelli che li fanno non potendo permetterseli?
      Sono d’accordo con ciò che dici ma ci son persone che ricevono soldi a palate grazie agli assegni e ovviamente lavorano in nero per poter dichiarare redditi quasi inesistenti … insomma, ci sarebbero molte cose da sistemare

    • Giulia Guidetti 29 dicembre, 2017 at 23:14 Rispondi

      Lo stato dovrebbe aiutare tutte le famiglie… e comunque i dati dicono che i più ricchi fanno meno figli (e questo fa molto tristezza perché significa che il lato economico è, almeno in parte, una scusa).

    • Silvia CaPs 30 dicembre, 2017 at 08:32 Rispondi

      Hai figli? Se vuoi crescere un figlio come Cristo comanda (ovvero dandogli ciò di cui ha bisogno senza doverlo per forza viziare) i soldi che servono sono ahimè tantissimi
      Se poi sei una donna sposata che quindi non fa finta di essere “ragazza madre” dimenticandosi improvvisamente chi l’ha messa incinta per poi viverci insieme (e ce ne sono di madri così) e lavorate entrambi onestamente da dipendenti con stipendi normali per lo Stato sei ricco e quindi ti chiude tutte le porte …
      chi invece truffa, lavora in nero, si spaccia per finta ragazza madre o altre cose simili riceve sussidi a palate
      E più figli hai più soldi ricevi
      Ci vorrebbero più controlli tutto qui

    • Giulia Guidetti 30 dicembre, 2017 at 10:11 Rispondi

      Di figli ne ho due.. ammiro chi ha il coraggio di queste persone.. non escludo un terzo figlio, ma sono troppo legata alle fatiche organizzative per lanciarmi in un’avventura del genere.. rimane il fatto che più si è ricchi più cala il numero di figli (e non parlo di persone normali ma proprio di ricchi). Lo so anche io che economicamente crescere i figli è impegnativo, ma dipende sempre da quale standard si ha in mente.

    • Francesca Repetto 30 dicembre, 2017 at 10:57 Rispondi

      Guarda Silvia nessuno riceve “ soldi a palate “ in assegni e bonus , anzi è pressoché il contrario , bonus ed assegni sono così assolutamente esigui da non campare proprio nessuno … ammesso che si abbiano i requisiti per richiederli … personalmente per esempio non ho mai ricevuto nulla , e non conosco famiglie che si comportino nel modo che hai descritto … se una famiglia ha più figli non vuol dire automaticamente che siano persone disoneste , è davvero brutto questo giudizio , dato , per altro senza conoscere nulla solo sulla base di squallidi e per la maggior parte fasulli luoghi comuni …
      Sono d’accordo comunque con Alessis Semioli

    • Silvia CaPs 30 dicembre, 2017 at 11:01 Rispondi

      Francesca Repetto se vuoi ti racconto dati alla mano quanti sussidi si ricevono qui (Alto Adige) e ti presento almeno 5 persone che conosco PERSONALMENTE che hanno finto di esser ragazze madri
      Ah … io non ho mai giudicato se leggi bene … ho detto “se riescono ad esser autosufficienti Buon per loro complimenti”
      Tutto qui … leggiamo bene prima di giudicare

    • Francesca Repetto 30 dicembre, 2017 at 13:42 Rispondi

      Mi fa piacere che in Alto Adige ci siano più sussidi , forse perché è una regione a statuto speciale, qui in Liguria no , anzi , i furbetti ci saranno anche sicuramente , come in tutti gli ambiti , ma personalmente ,sarò “ fortunata” ma non conosco famiglie che hanno adottato queste strategie , e comunque penso che generalizzare non è mai una bella cosa , perché per 1 disonesto ci sono tante persone oneste che invece lavorano e campano con il loro , dignitosamente e rispettosamente quindi è proprio brutto leggere commenti malevoli a priori

    • Silvia CaPs 30 dicembre, 2017 at 16:45 Rispondi

      Forse perché avere 12 figli nel 2017 con la crisi che c’è è anacronistico …
      E comunque qui in Alto Adige con 12 figli riceveresti soldi a secchi .. garantito
      C’è chi ci campa solo di sussidi

    • Francesca Repetto 30 dicembre, 2017 at 17:31 Rispondi

      Concordo … se così fosse ci sarebbero famiglie numerose solo in Alto Adige …E comunque ribadisco che gli aiuti alle famiglie sono giusti perché sono “ investimenti” ,che allo stato ritorneranno sotto forma di tasse ,e ritorneranno moltiplicati per il numero di figli che la famiglia ha ,e che saranno lavoratori in futuro .

    • Silvia CaPs 30 dicembre, 2017 at 17:49 Rispondi

      Francesca qui spesso hanno 3 figli perché col terzo figlio i sussidi si ricevono fino ai 18 anni del più piccolo
      Poi assegni provinciale, regionale … sussidi affitto e bollette … sussidi scuola
      Per inciso capita di vedere gente in case popolari a canone zero con il macchinone … tutto qui
      Se è tutto onesto e pulito benvenga
      In ogni caso anche a me piacerebbe avere una famiglia numerosa ma poi ti chiedi “potrò dare a tutti le stesse opportunità? Scuola Università attività extrascolastiche etc … potrò portarli al cinema o in vacanza quando me lo chiederanno o sarà troppo costoso?
      Insomma un sacco di domande 😊
      E se loro ci riescono benvenga sono contenta per loro
      Questo è il succo

    • Francesca Repetto 30 dicembre, 2017 at 19:40 Rispondi

      Silvia è bello che diano tutti questi aiuti li , qui non ne danno così tanti ,anzi, e pensare che ne sperperano tanti che se li impiegassero per dare aiuti sarebbe una gran cosa … comunque certo occorre essere responsabili nelle scelte e valutare le proprie possibilità , ma è anche vero che “ assicurazioni e garanzie” sul futuro non può averle nessuno e se ci si fanno troppo domande , poi spesso si finisce per non “osare” , ripeto poi ognuno fa secondo le proprie possibilità

      Per quello che è la mia esperienza devo dire che spesso anche nelle famiglie numerose i figli hanno tutto e fanno tutto .
      Noi , per esempio , siamo fortunati abbiamo un buon lavoro e ai nostri figli non è mai mancato ne il necessario ne il superfluo ,anzi !

  7. Eleonora Fittipaldi 29 dicembre, 2017 at 18:46 Rispondi

    Io sarò retrograda ma la ammiro molto questa mamma, questa famiglia.. anche se siamo nel 2017 i figli sono e restano sempre un grande dono, indipendentemente da quanti se ne hanno.
    Io ne ho tre ancora piccoli, sono giovane e mi piacerebbe un domani averne un altro, tanti mi giudicano pazza o incosciente, ma perché devono mantenerli loro!?!

  8. Luana Acquaro 29 dicembre, 2017 at 19:13 Rispondi

    A tutte quelle che scrivono , ma perche’??? Io dico , e perche’ no??? Probabilmente per lei non e’ un ” problema” ne la gestione , ne lo sclero , ne I soldi , ma se nn sappiamo niente d qst mamma perche’ giudicate!

    • Luana Acquaro 29 dicembre, 2017 at 19:52 Rispondi

      Purtroppo penso che tutte qlle che la criticano invece vorrebbero avere la sua forza e i suoi mezzi , si punta sempre il dito qdo il marcio arriva prima da se stesse , io vorrei tanto ma non posso permettermelo , in primis perche’ sto in America e non ho nessuno , e secondo perche’ non potrei mantenerli , anche se qui danno un sacco d sussidi x chi ha figli

  9. Loretta Renda 29 dicembre, 2017 at 19:20 Rispondi

    Certi commenti mettono i brividi 😒 manco venissero a mangiare a casa vostra. Se i bambini sono curati, stanno bene non vedo che problemi possano dare . Nella vita non conta avere tutto. Questione di priorità ed ogni famiglia ha le sue quindi non giudicate. Io ne ho quattro e sono tutti contenti di avere tanti fratelli.

  10. Sabrina Carrirolo 29 dicembre, 2017 at 20:06 Rispondi

    Secondo me davanti a scelte estreme come questa è un tantino difficile contenere un giudizio. Qualunque genitore sa che, anche se servito e riverito 24 ore al giorno, è improbabile distribuire una buona quantità d’attenzione ad un numero maggiore ai 3 bambini… ovviamente è un concetto valido anche per coloro che antepongono la carriera ai figli…mancanze purtroppo le si ha anche per molto meno ed è inevitabile.

    • Katalin Gabriella Pozsgai 29 dicembre, 2017 at 20:32 Rispondi

      Ma se una mamma lavoratrice riesce a stare dietro 3 figli stando via di casa 8-10 ore o di più se fa il pendolare,perché lo dai per scontato che questa mamma a tempo pieno non ci riesce con 12 figli di età diversa? Oltretutto potrebbe avere le elettrodomestici moderni ( lavasciuga ,lavastoviglie,robot aspirapolvere etc),una nonna che aiuta o una colf qualche volta la settimana,noi non lo sappiamo.

  11. Claudia Alina Salca 29 dicembre, 2017 at 20:16 Rispondi

    1. Tutte le mamme (ad eccezione di rari casi) pensano al bene dei propri figli e se i figli non stanno bene di sicuro non ne avrebbe fatti 12!!
    2. Credo che nessuna di quelle che l’hanno giudicata va a casa sua a portare da mangiare o qualsiasi altra cosa.
    3. 12 figli non li mantieni con i bonus che ti da lo stato!!!!!!

  12. Katalin Gabriella Pozsgai 29 dicembre, 2017 at 20:19 Rispondi

    Auguri a questa mamma.Se una mamma una coppia li fa per amore i figli,li cresce con impegno,non gli fa mancare nulla posso solo fare i miei complimenti.E una scelta impegnativa e coraggiosa che merita rispetto.Io ne ho “solo ” 5 figli .

  13. Michela Casu 29 dicembre, 2017 at 20:57 Rispondi

    Io nn capisco una cosa? Ma questa mamma è venuta a casa vostra e vi ha chiesto soldi cibo vestiti e altro? Non credo proprio… allora perché giudicare la sua scelta? Ma poi senza conoscerla e sapere veramente come stanno le cose… certi commenti sono osceni…prima di sparare sentenze così a caso contate fino a 10000,100000000000 magari vi passa la voglia!!!!

    • Loretta Renda 29 dicembre, 2017 at 22:03 Rispondi

      Che se vogliamo dirla tutta quali bonus prendiamo? Le 80 euro? Che dal prossimo anno sono dimezzate ? E quel misero assegno per famiglie numerose di neanche 2000 euro all’anno? Quando lo prendi, perché se poco poco possiedi qualcosa in piú non rientri nel range isee e quindi non te lo danno . E se te lo danno non ci campi certo una famiglia con questa miseria .

  14. Livia Scevola 29 dicembre, 2017 at 22:01 Rispondi

    Mi sa che nel 2017 le donne, sopratutto mamme, siano tornate retrograde. Ma a voi che ve frega di come vive e delle sue scelte. È felice? I figli sono felici? E allo non c’è nulla di più bello.
    Invece si criticare ,giudicare pensate che male non fa.

  15. Micaela Ales 30 dicembre, 2017 at 10:00 Rispondi

    Io mi rifiuto leggere l’articolo, ho due figli sono tutta la mia vita, ho sempre sognato una famiglia numerosa ma non posso permettermela…io sono dovuta tornare a lavorare ancora allattavo, i due stipendi sono necessari , in questo periodo più che mai…leggo commenti mi lasciano perplessa…famiglie monoreddito con 4-5-6 figli a cui non manca nulla, o siete miliardari o spiegatemi come fate perché tra mutuo, spesa, scuola, sport, vestiti, scarpe e non solo noi siamo in difficoltà…

  16. Mary Magnaguagno 30 dicembre, 2017 at 22:04 Rispondi

    L’ammiro! Complimenti! Son certa che io non sarei in grado per un discorso caratteriale, ma non ci vedo nulla di male. Leggere tante cattiverie fa male…fa male da mamma di due bimbi che li ama incondizionatamente!

  17. A 10 gennaio, 2018 at 04:38 Rispondi

    Che commenti cattivi. Ma d’altronde che ci si aspetta da sta società? Si fanno uno o Max 2 figli perché lo sfizio te lo devi togliere, 2 stipendi per mantenere palestra, abbonamenti vari (telefono, TV, palestra sport dei figli, ecc ecc) perché non si ha tempo per loro, da qualche parte bisogna buttarceli sennò non è bello non viziarli e soprattutto dov’è il tempo di star con loro. questa famiglia è certo non navigherà nell’oro, spesso farà affidamento alla provvidenza di Dio (per la mentalità odierna la gente direbbe “che volgarità”!), ma ha una ricchezza che non si può comprare, enorme che fa spavento al mondo…lo si vede dai commenti. “chi siete voi per giudicare?” Fatevela questa domanda. E magari state un po’ di più coi vostri figli invece di andare in palestra o portarli ai vari corsi a pagamento che vi fa sentire tanto genitori ricchi e fashion e col cervello, portateli in Chiesa piuttosto…apritevi a Cristo

  18. VINCENZO 10 gennaio, 2018 at 19:44 Rispondi

    Tantissimi commenti per una gioia , tanti pensano solo ai soldi , come si mantengono 12 figli , devono essere benestanti , avranno bonus ecc. ecc. Senza conoscere le persone si punta il dito si colpevolizza li giudicano , questo è il mondo , bella schifezza !!! Chi si è posto tante domande economiche ha mai pensato che questa famiglia per realizzare la propria FAMIGLIA CRISTIANA viva in altra Nazione dove non esistono bonus ? Dove vi è accoglienza fraterna anche senza conoscersi ? dove la vita economica non è ESAGERATA come in ITALIA ? Credo proprio che nessuno abbia fatto queste domande perchè tutti son bravi a giudicare senza conoscere , tutti bravi a far calcoli , e tutti bravi a far spese e shopping per il NATALE , tutti bravi e buoni ad andar in chiesa a sentir la Santa Messa come ascoltano le canzoni sul tablet o cellulare , senza capirne nulla , senza mettere in pratica nulla . La SUPER MAMMA in questione e un umile donna che ama il MARITO e tutti i figli INDISTINTAMENTE , chè ha avuto il coraggio di intraprendere il cammino della FAMIGLIA in CRISTO con tanta FEDE e tanto AMORE ( si evince dai nomi biblici dati ai figli ) ovviamente sono andati via dall’Italia perché anche se vi è il PAPA a roma , in Italia non vi è quella fede forte se non nei periodi di NATALE PASQUA E I MORTI poi il resto dei giorni li trovi a commentare a giudicare ed a far affermazioni ridicole come dimostrano i tanti commenti . Quindi riassumo La famiglia in questione amorevolmente vivono fuori Italia senza BONUS ne ASSEGNI dello Stato Italiano , Mangiano Bevono Vestono ugualmente , non sfoggiano ricchezze , brillanti , diamanti , o Ferrari e Jaguar , ne tanto meno corrono dietro al S8 , vivono una VITA SEMPLICE CARISMATICA PIENA D’AMORE E DI FEDE , quella che in ITALIA non si può vivere , e per le festività fanno visita ai genitori in ITALIA . NON portate solo i FIGLI IN CHIESA MA ACCOMPAGNATELI PRATICATE ANCHE VOI REGALATEGLI UNA BIBBIA IN PIU’ UN CELLULARE IN MENO E NON GIUDICATE FORSE SI AVRA’ UNA VITA MIGLIORE !!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.