#Massimostopsmoking, "Papà, smetti di fumare!"

massimo-stop-smoking

Un figlio preoccupato per la salute di un genitore, si sa, sarebbe capace di qualsiasi cosa: basti pensare al gesto plateale compiuto dal giovane italiano Edoardo Brighenti, che attualmente vive a Londra.

Il ragazzo, infatti, ha realizzato un video già diventato virale per persuadere il proprio padre che è giunto il momento di togliersi il vizio del fumo definitivamente.

Papà Massimo, smetti di fumare!

Dopo aver appreso che i medici avevano tassativamente proibito al padre di fumare per non compromettere ulteriormente il proprio stato di salute, Enrico ha deciso di “scendere in campo” per convincerlo a rinunciare per sempre alle “bionde”.

Ma come farlo in maniera originale e persuasiva? Non mancando di creatività, Enrico ha deciso di realizzare un video corale per le strade di Londra, in cui i passanti, guardando dritto nella sua telecamere, si sono appellati al buon senso di papà Massimo: qualcuno gli ha chiesto di smettere di fumare (#Massimostopsmoking) in nome dell’affetto che lo lega ai propri cari, altri, invece, gli hanno ricordato quali sono gli effetti deleteri prodotti dal fumo sulla salute.

Non ci resta che augurarci che il filmato di Enrico, condiviso sul proprio profilo Facebook, riesca a raggiungere lo scopo che si è prefisso: ovvero convincere il padre che continuare a fumare sarebbe una vera e propria stupidaggine

Lascia un commento