Metodo Montessori: guida ai giochi educativi da fare in estate

metodo-montessori-guida-giochi-estivi (3)

L'estate è il tempo del riposo per i bambini, il tempo dei giochi all'aperto e delle scoperte, e magari è anche il tempo per un po' di sana noia. Per non cadere però nell'errore di piazzarli ore e ore davanti alla tv, vi suggeriamo 4 interessanti attività ispirate alla didattica del Metodo Montessori. Sarà l'occasione preziosa di stare un po' con loro e di sviluppare e loro capacità.

Vi suggeriamo allora 4 giochi legati al Metodo Montessori da fare questa estate con i vostri piccoli. Possono essere realizzati anche in casa: ma volete mettere il gusto di farli sul terrazzo o in giardino?

metodo-montessori-guida-giochi-estivi (2)

Metodo Montessori: i travasi

Le mani sono tra gli strumenti più potenti attraverso i quali i bambini sviluppano la loro intelligenza. Devono essere quindi allenate e diventare abili nel fare tanti movimenti diversi. Questo allenamento si effettua ad esempio spostando del cibo da una ciotola all'altra, o spostando dei liquidi, con l'aiuto di strumenti più o meno complessi.

Potete far travasare loro del riso con l'aiuto di un cucchiaino da un contenitore grande ad uno piccolo, potete dargli delle pinze da cucina e fargli travasare delle caramelle. Ma sicuramente in estate i travasi di liquidi sono i più divertenti.

metodo-montessori-guida-estate-travasi

Dategli un contenitore pieno d'acqua e una serie di strumenti come spugne, mestoli, bicchieri, poi invitatelo a spostare l'acqua da una parte all'altra. Sarà divertente e molto stimolante!

metodo-montessori-guida-estate-travasi

Metodo Montessori: riconoscere gli odori

I bambini hanno un olfatto più sensibile di noi adulti, però non sono ancora in grado di padroneggiarlo alla perfezione. Stimolare quindi il loro olfatto, significa non solo aiutarli a diventare più bravi nel riconoscere gli odori, ma anche nell'apprezzarli.

metodo-montessori-guida-estate-olfatto2

Un gioco interessante che potete far è questo: prendete delle bottigliette di plastica e fatele colorare dai bambini qualche giorno prima.

Poi fate il giro dell'orto del giardino o usate magari gli odori del terrazzo e mettete dentro ognuna di esse un aroma diverso. Rose, fiori di geranio, rosmarino, salvia alloro: tutto ha un aroma interessante. Ora sfidate i bambini a respirare il profumo e andare poi a cercare in casa o in giardino l'origine di quelle foglie o di quei fiori.

metodo-montessori-guida-estate-olfatto

Metodo Montessori:  la terra, l'orto e il giardino

Maria Montessori aveva avuto un'intuizione molto forte sulle potenzialità educative della natura, e lo aveva sperimentato nel primo piccolo e storico “giardino nostro” come lo chiamava, nella casa dei bambini di San Lorenzo.

metodo-montessori-guida-giochi-estivi (1)

Coinvolgete i bambini nella cura dell'orto o del giardino, date loro piccoli attrezzi con cui magari possono scavare, insegnate come ci prende cura di una pianta o di un fiore. Le attività che si svolgono all'aperto non hanno solo lo scopo di offrire materiale didattico ai bambini, ma di insegnar loro ad esempio il ciclo vitale del cibo.

Immaginate l'emozione di un bimbo che mangia un pomodoro curato e raccolto da lui!

 metodo-montessori-guida-giochi-estivi (7)

Metodo Montessori: alla scoperta dei sapori

Anche il momento della merenda può diventare occasione di crescita. In estate c'è tantissima frutta a disposizione, colorata e deliziosa.

Per la merenda dei bambini realizzate una gustosa macedonia tagliando la frutta in cubotti: poi invitate i piccoli a riconoscere la tipologia del frutto che stanno mangiando.

metodo-montessori-guida-estate-frutta

 

Metodo Montessori: il rapporto con la natura

Questo in realtà non può essere considerato un gioco vero e proprio, ma sono delle sane abitudini che dovremmo trasmettere ai bambini. Essi infatti si sviluppano attraverso l'esplorazione dei mondo che li circonda, e avere la possibilità di affinare i 5 sensi a contatto con la natura è davvero un'esperienza che andrebbe garantita ad ognuno di loro.

Se avete quindi la possibilità, fare camminare il bambino a piedi nudi sul prato e sulla ghiaia, in modo da migliorare il loro equilibrio psicofisico. Fate scoprire loro insetti, rincorrere lucertole: fateli sporcare.

metodo-montessori-guida-estate-camminare-scalzi

Il contatto con la natura, uno degli elementi fondamentali del Metodo Montessori, sarà l'occasione per crescere imparare cose e nuove e farli divertire.

Che ne pensate?

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.