Nella Bio Fattoria HiPP, per toccare con mano la vera agricoltura biologica

nella-bio-fattoria-hipp-per-toccare-con-mano-la-vera-agricoltura-biologica

Gli alberi, la natura, l'acqua, il suolo stesso sono la cosa più preziosa che abbiamo.
Spesso ce ne dimentichiamo e non prestiamo attenzione a ciò che ci viene regalato.

Tanto, tantissimo... e questo lo sa bene il Sig. Stefan Hipp.

Per conoscerlo personalmente abbiamo partecipato ad un blog tour in Polonia organizzato proprio da HiPP, la nota azienda di prodotti per l'infanzia.

Abbiamo raggiunto Danzica in una soleggiata giornata e, dopo una passeggiata in questa colorata città sul mare, ci siamo spostati a Podagi, a circa 100km, per raggiungere la Bio Fattoria Hipp.
È qui che in soli due giorni abbiamo capito davvero cos'è l'agricoltura biologica e lo sforzo di HiPP nel portare avanti questo progetto pionieristico.

nella-bio-fattoria-hipp-per-toccare-con-mano-la-vera-agricoltura-biologica

HiPP, l'azienda per i bambini che ama la natura

L'azienda, ora guidata da Stefan Hipp, nasce all'inizio del Novecento.
Negli ultimi vent'anni il suo impegno è quello di coltivare in modo organico e biologico i suoi campi e dare ampio spazio alla natura per preservarla.
Grazie ad un sistema di rotazione delle culture, i terreni vengono coltivati, ma non sfruttati intensivamente.

prodotti HiPP sono dedicati al mondo dell'infanzia e spaziano oggi dai generi alimentari alla cura per il corpo.
Il loro punto comune è il fatto di essere biologici.

A spasso nella Bio Fattoria HiPP

A bordo di una macchinina, il Sig. Stefan in persona - una persona davvero alla mano, estremamente educato e che nasconde una certa simpatia che non ti aspetti - ci ha guidati alla scoperta della sua fattoria.

Una vera e propria avventura, ma soprattutto una continua scoperta di un mondo che sembra essere così estraneo e invece è il nostro mondo, quello in cui viviamo!

Per esempio, lo sapevate che la natura è in grado di auto curarsi e rigenerarsi, se lasciata fare?
Noi ora lo sappiamo.

Così come conosciamo il principio per cui su un suolo sano nascono e crescono piante ed animali sani.
E per mantenere un suolo sano vanno osservate alcune fondamentali regole, in primis il fatto di mantenerlo spugnoso e ricco di batteri, funghi, vermi, ecc...

E vogliamo parlare della credenza moderna che afferma essere indispensabili fertilizzanti ed in generale l'uso di un'agricoltura genetica per soddisfare il fabbisogno alimentare?

I dati dimostrano che grazie all'agricoltura biologica il terreno riesca a produrre e soddisfare il fabbisogno di 50 persone per ettaro, contro una singola persona per ettaro di una differente agricoltura.
E se proprio non foste ancora convinti, basti pensare che questo tipo di coltivazioni erano utilizzate persino da Aztechi ed Egizi.

biofattoria-hipp

Ma torniamo al nostro tour nella Bio Fattoria HiPP che sorge lontano da centri abitati e strade, in modo che l'inquinamento sia ridotto al minimo.

Ed infatti ciò che impressiona giungendo qui, è proprio l'assenza di presenza umana: non c'è nemmeno un palo della luce!

I campi si estendono a perdita d'occhio coprendo una superficie di circa 2000 ettari.
Gli animali pascolano liberi su queste immense distese e se necessitano di cure, non si tratta mai di antibiotici.

angus-biofattoria-hipp

Le coltivazioni sono ordinate e "pulite", ma senza l'uso di fertilizzanti e, ai loro fianchi, ci sono aree dedicate alla crescita spontanea di fiori per consentire alle api ed il processo di impollinazione di mantenersi costante.

...e così abbiamo visto con i nostri occhi che le parole corrispondono alle realtà: i prodotti HiPP sono davvero naturali ed i nostri bambini sono in ottime mani.

Post in collaborazione con HiPP

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.