“Sorridere è naturale ma non per tutti”, pensiamoci noi!

operation-smile

La Fondazione Internazionale Operation Smile, che dal 1982 si occupa dei bambini nati con la labiopalatoschisi (labbro leporino) e altre malformazioni facciali (palatoschisi, labioschisi, ecc.), ha dato il via lo scorso 14 maggio alla campagna “Sorridere è naturale, ma non per tutti”, che ha lo scopo di finanziare due progetti solidali (uno nel nostro Paese e l’altro Nicaragua).

Questi ultimi consistono nel trattamento chirurgico delle malformazioni al volto le quali, lungi dall'essere un mero problema estetico (che tra l’altro comporta  profondi disagi a livello sociale), determina anche dei disturbi collaterali piuttosto gravi.

Il referente italiano della campagna promossa da Operation Smile, sarà la Smile House di Milano, una avanguardistica struttura sanitaria che si occupa di curare le malformazioni al viso in collaborazione con il nosocomio San Paolo di Milano.

Come contribuire alla campagna?

Per donare un sorriso a un bambino affetto da una formazione facciale, sarà sufficiente inviare dal proprio cellulare un sms al costo di 2 euro al 45507 o effettuare una chiamata da numero fisso allo stesso numero.

La campagna, lo ricordiamo, si concluderà il prossimo 5 giugno

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.