Per i bambini iperattivi, il rimedio è la ginnastica mattutina

L’iperattività è un disturbo frequente nei bambini. Conosciuta anche con l’acronimo ADHD (Sindrome da deficit di attenzione e iperattività), è determinata da una serie di cause ancora in larga parte da studiare.

È legata ad atteggiamenti di irrequietezza eccessiva, problemi di concentrazione e di attenzione e difficoltà nel portare a termine un compito. In particolare, il disturbo dell’iperattività viene collegato a disfunzioni della corteccia frontale (cioè l’area esecutiva del cervello che controlla il ragionamento, la capacità di pianificazione e il controllo degli impulsi).

Dalla Michigan State University arriva una possibile soluzione. Uno studio coordinato da Alan Smith e pubblicato sul Journal of Abnormal Child Psychology, ha dimostrato che fare ginnastica alla mattina aiuta i bambini iperattivi a concentrarsi di più a scuola e a mantenere la calma.

Liberando la tensione attraverso l’attività fisica (anche di intensa entità), i bambini affetti da iperattività riescono a trovare quella giusta dose di calma interiore per concentrarsi nella routine scolastica e non solo. La ricerca è stata condotta su 200 bambini, divisi in gruppi, per 12 settimane. La differenza tra coloro che facevano ginnastica mattutina e i bimbi più sedentari è apparsa in maniera lampante.

Ecco quindi che fare ginnastica fa bene, non solo a livello fisico, ma anche psicologico, e a partire fin dalla tenera età. Muovendosi e slegando il corpo in maniera sistematica e costante, aumenta, in maniera inconsapevole, la volontà di portare a termine un compito, in ogni settore della vita e si aumenta la propria autostima.

Per saperne di più sull’ADHD, clicca qui.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.