Quando si sviluppa la sessualità nei bambini?

quando-si-sviluppa-la-sessualita-nei-bambini

Il termine sessualità infantile comprende tutte le tappe che i bambini percorrono alla scoperta dei propri organi sessuali, delle sensazioni e delle emozioni correlate. L'esplorazione dei genitali inizia molto presto: basta pensare che al cambio di pannolino tutti i neonati attraverso il tatto e le manine si approcciano a quella parte del corpo che è sempre nascosta.

Le tappe della scoperta della sessualità

Dopo l'esplorazione manuale i bambini sono incuriositi dalle sensazioni piacevoli che provano con il contatto di oggetti anche banali. Questa prima fase della crescita della loro intimità deve essere rispettata dai genitori che si devono dimostrare sereni ed evitare commenti negativi, perchè i piccoli sono molto sensibili al giudizio di mamma e papà e devono conoscere il proprio corpo senza temerlo e senza avere paura che possare essere un tabù.
Il gioco del dottore è un altro esempio che ha interessato la crescita della maggioranza delle persone, quando a partire dai 4/5 anni si sviluppa la consapevolezza della differenza tra femmina e maschio con la conseguente curiosità di quello che non si conosce. Affrontare con loro queste tappe in modo aperto, con dialoghi adeguati alle diverse età permette ai figli di poter rivolgersi ai propri genitori per qualsiasi cosa, dalla visita ginecologica alle prime polluzioni notturne, senza provare imbarazzo.
Al giorno d'oggi con il dilagare di internet, tablet, smatphone e tv è sempre più facile trovare immagini ed informazioni legate al sesso spesso non adatte ad una così giovane età ed è proprio per questo che è preferibile per un genitore riuscire a fornire spiegazioni relative a come sono fatti e come funzionano i loro organi sessuali per evitare che cerchino risposte in contesti non adeguati.

L'età del cambiamento

Intorno ai 9/10 anni per le femmine e intorno ai 12/13 per i maschi inizia la pubertà con cambiamenti fisici come peluria, secrezioni, odori diversi e variazione della voce. E' una fase che comporta nell'adolescente disagio e difficoltà di dialogo soprattutto con il genitore, risulta quindi vincente prepararli il più possibile alla fase di crescita che dovranno attraversare.
Oltre all'apertura al dialogo e all'aiuto di strumenti come testi sulla pubertà, per un giovane il miglior insegnamento è l'esempio che vivono in famiglia: veicolare il messaggio della sessualità intesa come esperienza affettiva nel rispetto del proprio corpo e dell'altro li aiuterà non solo a crescere, ma anche in età adulta.

Please follow and like us:
error