Quante poppate deve fare un neonato?

quante poppate neonato

Capita a tutte, prima o poi, la fatidica domanda: "Ma quanto ciuccia tuo figlio?". Ora, non scervellatevi a pensare a quante poppate fa in un giorno, e soprattutto non contatele perché la risposta giusta in questo caso è che "mio figlio ciuccia il giusto". Ma qual è questo "giusto"? Quante poppate deve fare un neonato? Queste sono tutte domande che volere o volare, ci si pone. Il problema è che dal porsi delle semplici domande per curiosità a stressarsi contando quante volte mangia il bambino e facendo, nel peggiore dei casi, la doppia pesata dopo ogni poppata, il passo è breve, molto più di quanto si possa credere. Ma quindi cosa è giusto fare?

Sicuramente se chiedete alla generazione di vostra mamma o vostra suocera vi dirà che assolutamente le poppate devono essere date ogni 3 ore e che non dovrebbero essere più di 5 o 6, e a quella risposta, qualora decideste dei ascoltarla e seguirla, avrete già messo la prima mina al vostro allattamento. Questa bellissima cosa chiamata allattamento a richiesta, non si chiama così per caso. Si chiama così perché tale deve essere. Le poppate di un neonato possono essere molto frequenti, altro che tre ore! Un bambino di pochi giorni e in salute può arrivare fino a 12 poppate al giorno, ma si tratta di un numero indicativo perché ogni bambino è a sé e ha le sue necessità.

Partiamo dall'assunto che la natura non fa le cose a caso. Se il piccolo vi richiede tante poppate frequenti è perché sa quali sono i suoi bisogni. Per capire meglio pensiamo al fatto che lo stomaco di un neonato è veramente molto piccolo, da prima quanto una noce, poi man mano va sviluppandosi fino ad avere le dimensioni di un'albicocca e poi di un uovo di gallina. Si capisce che non potrà bere in un'unica poppata un litro di latte. E qui entra in gioco la natura. Pur avendo uno stomaco molto piccolo, il bambino ha bisogno di crescere molto nelle prime settimane di vita e fino ai 5 mesi, quando dovrà raddoppiare circa il peso della nascita.

Proprio per rispondere a quest'esigenza, la natura ha dotato i neonati della capacità di assumere la giusta quantità di latte spezzettandola in tante poppate, diversamente si riempirebbe il pancino e non mangerebbe a sufficienza. E allora lasciate che il bambino si regoli, senza farvi venire strane ansie. Lasciate che mangi quando vi chiede il seno, e per il tempo che vuole, solo così potrete garantire un buon avvio al vostro allattamento e il corretto accrescimento del vostro bambino, il latte materno è molto digeribile, non come il latte formulato che potrebbe aver bisogno di più tempo per essere elaborato.

21 comments

  1. Elisa Fiore Giordani 15 luglio, 2015 at 10:03 Rispondi

    Ha ha… Mi viene da ridere quando mi dicono che adesso che mio figlio ha quasi 6 mesi dovrebbe mangiare tipo 4-5 volte al giorno… Fino ai 3 mesi/3 mesi e mezzo mangiava in continuazione… Faceva anche 12 poppate al giorno e duravano anche 1 ora! Poi ha iniziato a “regolarizzarsi” e a mangiare ogni 3 ore… E tuttora mangia ogni 3 ore! Anzi, a volte anche meno… Poi di notte può restare senza mangiare anche 4 ore-4 ore e mezza… Oppure può svegliarsi ogni 2 ore!!! Insomma, mangia quando cavolo gli pare a lui!!!

  2. Veronica Merlino 15 luglio, 2015 at 10:09 Rispondi

    Il mio ha un mese e 8 giorni e mangia ogni 3 ore e mezza anche 4 a volte…e stanotte ha dormire pure sei ore di fila!!!✌🏻️lo allatto io…credo comunque che ogni bimbo si regoli a modo suo…😉😊

  3. Martina Loveale 15 luglio, 2015 at 10:12 Rispondi

    Il mio due mesi e mezzo mAngia quando lo richiede e puo succedere che fa 8 /9/7 poppate dipende …la notte dorme amche 6 ore di fila ultimamente …e poi mangia ogni due /tre ore o puo capitare anche ogni 4 io lascio decidere a lui l importante è che mangia e cresce 😊

  4. Amanda Comendulli 15 luglio, 2015 at 10:16 Rispondi

    Mia figlia ha 5 mesi e la pediatra mi ha detto che dovrei ridurre le poppate a 5 al giorno ………….. Seeeeeeeeee !!! Che lo vada a dire a mia figlia !!! Lei mangia ogni 3 ore più o meno .. A dipendenza di dove siamo e se è nervosa o meno ! Non sono mai stata a contare le volte che richiede il seno ma di certo nn le riduco le poppate solo xke x la pediatra “è giusto così” ! Si regola da sola cm è giusto che sia :)

  5. Brina Sabri 15 luglio, 2015 at 11:37 Rispondi

    Mio figlio aveva il reflusso. ..io le ragadi. ..e la scienziata della pediatra mi disse che lo facevo mangiare troppo spesso e per questo mi rimetteva tutto…quindi di farlo mangiare ogni tre ore….così mi sono ritrovata che dopo un mese Tommaso aveva preso poco …e allattamento misto a palla ”perché per la Grande Dottoressa il mio latte non era sufficiente”….mai fidarsi ciecamente di un medico…mai! Il mio allattamento é finiti presto…drasticamente. …anche perché poi presto non gli bastava davvero più. ..so solo io quanto ho pianto! A tornare indietro facevo di testa mia al posto di mettermi nelle mani sbagliate. ..

    • Kiti Mykhno 15 luglio, 2015 at 13:57 Rispondi

      Come ti capisco….Visto che anche a me e stato detto che non dovevo alattare spesso mi è diminuito il latte. E la bimba aumentava di soli 150 gr.ho cominciato a tirare il latte ogni tre ore per 15 min anche seusciva poco. Doppo quatro giorni mi è tornato il latte.e la bimba aumenta di più. ☺menomale che ho fatto di testa mia. …

  6. Eleonora Calandra 16 luglio, 2015 at 00:54 Rispondi

    Il mio ha 2 mesi mangia ogni qualvota lo desidera allattato al seno, spesso si fa delle pennichelle poi riprende dopo mezz ora, la notte si attacca quasi ogni 2 ore perché non prende ciuccio quindi gli serve x rilassarsi….ho una bimba di 3 anni a sua volta allattata al seno x 14 mesi non mai rispettato gli stessi orari!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.