"Il regalo più bello di un padre ai figli è amare la loro madre"

fabio-volo-dedica

Fabio Volo ha regalato una dedica molto speciale alla compagna Johanna Hauksdottir, insegnante di pilates islandese, con la quale ha messo su una bella famigliola con i figli Sebastian, che ha quasi tre anni, e Gabriel, che ha un anno. In una recente intervista l'attore spiega di essere felicissimo, e che intende allargare ancora la famiglia.

La dedica "social" piena d'amore

La dedica alla compagna di Fabio Volo è "social". Su Instagram l'attore in un romanticissimo post spiega che il regalo più bello che un padre possa fare ai propri figli è quello di amare alla follia la madre. Lui racconta che gli riesce benissimo, anche perché amarla è la cosa più naturale che può fare.

Una vita da "mammo"

Fabio Volo racconta senza problemi che ha un rapporto paritario con Johanna, quindi all'occorrenza si trasforma in "mammo" cambiando i pannolini, cucinando e lavando i piatti. Del resto nella cultura islandese non esistono paletti tra uomo e donna nella gestione della casa, un esempio da prendere anche dalla società italiana dove esistono ancora troppi preconcetti.

Please follow and like us:

78 comments

  1. Isabella Carioscia 24 Novembre, 2016 at 11:32 Rispondi

    alcuni padri ammazzano la madre dei propri figli…e altri screditano in maniera gratuita anche cio che di materiale una madre da al figlio…bastardi …figli a loro volta esclusi da un mondo di onesta e sincerita

  2. Nella Ventura 24 Novembre, 2016 at 12:16 Rispondi

    Forse prima del matrimonio bisogna intendersi sulla parola AMORE….il cui significato oggi non è universale ma in un’dpoca di individualismo e relativismo, varia da persona a persona…eccome che varia!!!

    • Marco Bonazzoli 24 Novembre, 2016 at 23:25 Rispondi

      Io scrivo canzoni per la mia donna …scrivo lettere di pugno….ogniuno attinge alle proprie conoscenze. ..Non ho disprezzato un gesto,la mia provocazione era per dire che amare la propria compagna e’ ….spontaneità…..quindi condivido ….perché anche mio……ma non mi chiamo Fabio Volo…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.