Rifiutata dai genitori perché Down trova una nuova famiglia

abbandonata-perche-down

I genitori biologici hanno rifiutato di prendersi cura della propria figlia appena nata, in quanto affetta dalla sindrome di down. Questa triste vicenda, che si è verificata in Puglia, ha tuttavia avuto un happy ending da favola: la piccola infatti ha trovato una nuova famiglia e già sono state avviate le pratiche per l’adozione.

Una gara di solidarietà per la piccola

La neonata down, dopo essere stata abbandonata dai genitori naturali, ha trovato nel Policlinico di Bari l’amore e il sostegno di una famiglia vera: medici, ostetriche e infermieri del reparto di Neonatologia, infatti, l’hanno accudita come una figlia.

Contestualmente sui social network è partita una gara di solidarietà da record: alla bambina, infatti, sono stati donati abitini, pannolini e giocattoli di ogni tipo.

La nuova famiglia

Una volta trascorso il tempo previsto dalla legge di un eventuale ripensamento da parte dei genitori, la neonata è stata dichiarata adottabile. A farsi immediatamente avanti è stata una coppia che, a detta di una persona a loro vicina, ha atteso con amore l’arrivo della piccola nella propria casa.

Finalmente tutto è bene quel che finisce bene!

Please follow and like us:
error

171 comments

  1. Rosanna Di Terlizzi 4 Novembre, 2016 at 20:57 Rispondi

    Assurdo…..io non ho voluto fare test costosissimi accettando ciò che questa gravidanza mi regalava e questi genitori se così possono chiamarsi hanno avuto il coraggio di non accettarla. Piccola sei l essere più bello e più dolce venuto al mondo…😍😍😍

  2. Tiziana Sarro 4 Novembre, 2016 at 21:25 Rispondi

    Stupenda… io non lo so come fa una mamma ad abbandonare un figlio dopo averlo portato dentro di se per 9 mesi e affrontato i dolori del parto!!! Sono felice per te dolce piccolina… i tuoi genitori non ti meritavano… sii felice con la tua nuova famiglia…

  3. Antonia Matera 4 Novembre, 2016 at 21:34 Rispondi

    E vergognoso tutto ciò ma che razza di merde che siete.
    Auguri piccola x la tua nuova famiglia
    Loro si che ti ameranno
    Nn né colpa tua che sei nata da due bastardi
    Ma Dio e stato grande con te ti ha data una nuiva famiglia

  4. Vincenza Gaudio 4 Novembre, 2016 at 21:34 Rispondi

    Io quando ero incinta del mio 4° figlio il risultato del bitest era positivo alla sindrome di Down era 1:58 . la ginecologa voleva quasi obbligatoriamente farmi fare l’amniocentesi ma io rifiutati le dissi che non sarebbe servita a niente l’amniocentesi perché io non avrei mai abortito , era mio figlio ,lo avevo desiderato e non lo avrei ucciso . mio figlio è nato a luglio non ha la sindrome di Down ma io nella mia pancia lo amavo tanto quanto lo amo ora pur non sapendo se avesse o meno questa sindrome , è sangue del mio sangue e così sarà fino a che avrò respiro.

  5. Chiara Donati 4 Novembre, 2016 at 21:59 Rispondi

    io per la mia 2 gravidanza non ho effettuato nemmeno il be test perchévavrei accettato qualsiasi cosa un figlio è un dono e diventare madre è la cosa più bella del mondo quello che hanno fatto questi genitori è solo crudeltà e non meritano neanche di essere chiamati genitori fanno solo schifo!!!

  6. Mariluce Pizzolante 4 Novembre, 2016 at 22:08 Rispondi

    Quando un bimbo viene abbandonato perché malato e poi adottato,è come se fosse amato il triplo rispetto ad un figlio naturale,perché hanno scelto esclusivamente lui a prescindere dalla malattia,dall’abbandono e dal fatto che non sia proprio.
    Un gesto d’amore assoluto ed incondizionato che dovrebbe far riflettere noi,genitori naturali,i cui bambini o ragazzi non corrispondendo all’ideale di “perfezione”che avevamo nella nostra mente,sono costantemente esposti a paragoni o alla malcelata presunzione di farli sempre primeggiare.
    Un figlio adottivo è amato il doppio,ma questa bambina sarà amata nella sua unicità ❤

  7. Vale Ziglioli 4 Novembre, 2016 at 22:53 Rispondi

    Ammiro tantissimo i genitori adottivi, certamente è un fardello veramente grande da prendersi però non condanno nemmeno i genitori. Se lo hanno fatto probabilmente sapevano di non poterle dare tutto quello che le serviva e penso che avranno rimorsi e rimpianti ti tutta la vita

  8. rosa 4 Novembre, 2016 at 23:05 Rispondi

    Spero che dio da oggi in poi ti dia solo gioia e felicità. Un giorno la tua mamma rimpiangere di averti abbandonato . Un figlio e’ speciale sempre.

  9. Giulia Inguscio 4 Novembre, 2016 at 23:09 Rispondi

    Aaaaa signore mio,
    dalle mie parti si dice …. lu signore dae lu pane a n’cinca nu porta dienti
    Tradotto ( il signore da il pane a chi non porta denti )
    questa piccola creatura si sa quante Donne la vorrebbero e non possono averla o per un motivo o per un altro ) .
    …. genitori snaturati!
    Che amarezza! 😞

  10. Carmela Veneruso 5 Novembre, 2016 at 06:59 Rispondi

    Anche io quando ho fatto bitest era positivo però ho fatto la amniocentosi ed è andato tutto bene il mio bimbo era sano ma se usciva male io non avrei abortito perché è sempre un figlio sangue del mio sangue

  11. Maria Collia 5 Novembre, 2016 at 07:12 Rispondi

    Mi auguro che il Signore non gli darà piu’ la falicita’ di essere genitori non se lo meritano.un figlio anche se non è del tutto sano si ama e si accoglie come un dono di Dio….

  12. Alessandra Kass Forza 5 Novembre, 2016 at 07:16 Rispondi

    Ho due bimbi e lavoro da anni con la disabilità…
    Purtroppo le difficoltà che le famiglie devono affrontare, in tema di salute ma anche di diritti e iter burocratici, sono Infinite…c’è poco sostegno e se non trovi bravi professionisti all’ interno degli enti è un incubo.
    Nemmeno io ho fatto test prenatali, solo le traslucenze, perché avrei accolto chiunque fosse arrivato….tuttavia se ci fossero più informazioni e sostegno alle famiglie non ci sarebbero cosi tante situazioni tristi.
    Non mi sento di giudicare sebbene non condivida assolutamente…bisogna anche dire che almeno lei la gravidanza l’ha portata a termine dando alla bimba la possibilità di vivere, molti decidono di vita o morte molto prima e senza troppe remore…e dico anche che purtroppo i figli anche sani capitano molto spesso a “genitori” incapaci…quindi meglio una famiglia che ti sceglie quando ancora sei piccolo…perché non avrai il ricordo dell’ abbandono, ma solo di chi ti ha amato e voluto.

  13. La Sammy 5 Novembre, 2016 at 07:18 Rispondi

    Un conto è abortire causa sindromi di down o altre ( accertate da amniocentesi)….scelta da rispettare e da non giudicare. Un conto è portare avanti una gravidanza …partorire …e abbandonare il proprio figlio, anche se malato. Questo è inaccettabile. Però sono due cose ben distinte.

  14. MenaeSaverio Derosasica 5 Novembre, 2016 at 08:16 Rispondi

    Tutti scrivete bellissime cose ma non conoscete il dolore. Mia cugina rifiutato betest amniocentesi ecc era il terzo figlio lei solo 35anni . Solo con la strutturale è venuto fuori che era assente parte del cervello e la parte del tronco è arti erano indietro addirittura a 12settimane inoltre malformazioni al cuore. Non sarebbe mai arrivata a termine e se ci fosse arrivata la bimba avrebbe sofferto e sopravvissuto solo poche ore. Aveva superato i termini per i aborto ha vissuto l ultimo trimestre sapendo che stava morendo è dovuta andate a Roma per farla partorire con un cesareo. Seguito a 39settimane la bimba è morta dopo una mezz’ora… un dolore straziante una gravidanza vissuta con il lutto il dolore di un cesareo il dolore di vedere un fagottino gravemente malformato che soffriva e vederlo morire. Mia cugina distrutta si è ripresa no benissimo l piano piano grazie agli altri 2figli. Ma xke vivere questo strazio? ???? Ci posso assicurare e chi ha visto viver il dolore la sofferenza che ti ci rimane ti toglie l energia che fosse sarebbe stato meglio abortire prima… siamo tutti bravi a giudicare ma dovremmo vivere il dolore e la sofferenza di mia cugina per capire che spesso una decisione devastante può però rispoarmiarti un dolore che può farti impazzire e non essere più la stessa. Mia cugina combatte ancora per sopravvivere al dolore. Vi scrivo ciò xdirvi x che ci sono casi e casi non va fatta di tutta un erba un fascio. Il dolore va rispettato sopratutto quando a viverlo è un altro. Naturalmente non condivido la scelta di questi genitori del.post e la condanno e solo che leggo anatemi troppo generalizzati

  15. Amalia È Andrea Lieto 5 Novembre, 2016 at 08:20 Rispondi

    Anch’io la tua stessa storia.. Ho avuto due aborti spontanei, e non riuscivo più a restare incinta ma dopo tre anni il mio miracolo ❤️ volevano farmelo togliere, perché dopo due aborti poteva essere malato.. Ma io gli dissi che lo stavo aspettando da tempo.. Ed è sempre mio figlio.. Ora ha 4 mesi propio oggi ed è uno spettacolo della natura.. 😍

  16. Santa Balestra 5 Novembre, 2016 at 08:20 Rispondi

    Questi due genitori che ti hanno abbandonato si porteranno dentro un macigno x tutta la loro vita,nn meriteranno più di essere felici,il signore ricambierà questo loro gesto che nn merita neanche commenti….. invece a te e alla tua nuova famiglia vi auguro tutto il bene di questo mondo e tanta serenità!❤❤❤

  17. Graziana Cafagna 5 Novembre, 2016 at 08:26 Rispondi

    Amoreeee…non so come una mamma abbia il coraggio di abbandonare suo figlio dopo averlo tenuto 9 mesi in grembo e averlo partorito…😔😔😔perfortuna che esistono persone che ameranno questa bimba più di ogni altra cosa

  18. Graziella Scherrens 5 Novembre, 2016 at 11:41 Rispondi

    Spero che questa meravigliosa Bimba ha trovato dei genitori che l’amano con tutto il cuore. Non riesco a capire come può un genitore rifiutare un propio figlio solo perché nel loro occhi non ne normale. Si pentiranno ne sarò sicura.

  19. Monica Antonacci 5 Novembre, 2016 at 11:56 Rispondi

    C è chi desidera diventare davvero mamma non ha possibilità poi c è chi invece può avverare questo sogno ma non comprende che i figli sono tt esserini molto speciali
    Auguri piccolo fiore avrai la tua vita meravigliosi con persone che non fanno distinzione

  20. Valeria Parisi 5 Novembre, 2016 at 12:09 Rispondi

    La bimba, nella sfortuna, è stata fortunata..xche non sarebbero stati ottimi genitori…che gente squallida esiste…io non ho voluto fare nemmeno il test che precede l amniocentesi..xche l avrei tenuta comunque…sono contro l aborto..Auguroni piccola stella..Dio è grande e si prenderà cura di te

  21. Francesca Fra Francy 5 Novembre, 2016 at 14:28 Rispondi

    Questi genitori se posso definirlo così .. non sanno cosa si sono persi io ho un ragazzo di 14 anni dowan e credetemi è la mia vita senza di lui nn posso stare quando certe volte mi sento giù lui viene da me e mi abbraccia e mi bacia e mi dice mamma tvb loro sono che d’anno amore e ricevono amore ❤️️❤️️

  22. Islam love 5 Novembre, 2016 at 17:34 Rispondi

    Ia vera mamma non è quella che tiene il figlio 9 mesi nella sua pancia ……ma i veri genitori sono quelli che accudiscono,educano,nutrono ,insegnano,mantengono e amono i propri figli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.