Salone del Babywearing : un appuntamento per scoprire l'arte del portare

salone-del-babywearing-un-appuntamento-per-scoprire-larte-del-portare

A maggio, alla Fiera Millenaria di Gonzaga, per la prima volta si svolgerà il "Salone del Babywearing e del Bambino 2019", impostato sull'importanza di trasportare il bambino tramite marsupi e fasce.

Quali sono i vantaggi del Babywearing

Il babywearing offre numerosi vantaggi al bambino, che rimanendo a contatto con il corpo del genitore, viene mantenuto a temperatura costante, migliora il suo ritmo respiratorio e cardiaco e potenzia il legame con la madre. Ma tale stretto rapporto fisico apporta grandi benefici anche ai genitori, che possono assaporare fino in fondo la meravigliosa esperienza "cuore a cuore" della vicinanza con il proprio figlio.

In questa esposizione fieristica sarà possibile trovare capi di abbigliamento eco-sostenibile, giochi in legno di ispirazione montessoriana, pannolini lavabili e soprattutto fasce e marsupi per trasportare il bebè.
Non sempre è facile impostare il rapporto genitoriale madre-figlio in quanto il primo periodo dopo la nascita comporta numerosi mutamenti a livello psico-emotivo, che le neo-mamme non sempre sono preparate ad affrontare.

Secondo numerose ricerche scientifiche, il Babywearing rappresenta un supporto benefico per approfondire il legame tra la neo-mamma ed il suo bambino proprio in quanto la stretta vicinanza corporea richiama il periodo gestazionale durante il quale il bambino viveva all'interno del corpo materno.

In programma al salone del Babywearing

Sabato 11 e domenica 12 maggio, presso la Fiera Millenaria di Gonzaga (Mantova), sarà possibile partecipare a numerose iniziative, workshop informativi, conferenze, incontri, e laboratori per i più piccini.
Lo scopo di questo evento è quello di divulgare il metodo del babywearing, in quanto lo stretto contatto tra genitore e figlio, soprattutto nelle prime fasi della vita, ha l'obiettivo di potenziare la genitorialità.

Sarà possibile partecipare ad iniziative che si propongono di approfondire alcune tematiche educative e pedagogiche relative al rapporto madre-figlio. A tale manifestazione saranno presenti:
- il dottor Ezio Aceti, psicologo e fondatore dell'Associazione Parvus;
- la giornalista Giorgia Cozza, che approfondirà alcuni argomenti relativi sia al periodo gestazionale che ai primi mesi di vita del neonato;
- Giulia Conti, esperta di comunicazione sui social;
ed altre figure professionali tra cui un'ostetrica, che parlerà dell'importanza dell'allattamento al seno nel rapporto tra madre e figlio.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.