'School streets', la scelta londinese per il benessere degli studenti

school-street-la-scelta-londinese-per-il-benessere-degli-studenti

A Londra nascono le School Streets, l'iniziativa promossa dalle scuole per proteggere gli studenti dalle emissioni inquinanti delle automobili che sostano di fronte alle scuole durante gli orari di ingresso e di uscita.

Che cos'è la School Street

La School Street è un'innovativa modalità di gestione degli ingressi e delle uscite nelle aree scolastiche di Londra. In queste fasce orarie, infatti, di fronte alle scuole si creano pressanti assembramenti di veicoli, normalmente proprio quelle dei genitori costretti a sostare per accompagnare i propri figli all'interno degli istituti.

In queste circostanze si creano delle vere e proprie cappe di gas, prodotti dagli scarichi delle automobili, il che genere un ambiente fortemente inquinato per i bambini costretti a permanere in quelle aree per molto tempo. Le School Streets, nascono a seguito di uno studio rilasciato dall'Università di Surrey (qui trovate le linee guida dello studio) con il quale è stato dimostrato che i gas di scarico rilasciano pesanti sostanze nocive nell'aria, che nelle fasi d'ingresso di uscita da scuola i bambini respirano prolungatamente, depositandosi nei polmoni e nel sangue.

Funzionamento e diffusione del progetto

Grazie a questa innovativa iniziativa le vetture dei genitori non possono più attraversare o sostare nelle strade antistanti gli ingressi degli istituti, ma devono necessariamente lasciare i figli nelle aree limitrofe, oppure parcheggiare e condurli a piedi.

Non solo, tante città, come Birmingham hanno lanciato anche la campagna "Switch Off School Streets", ovvero l'invito agli automobilisti di spegnere il motore quando sono parcheggiati in attesa dell'uscita dei figli. "Invitiamo spesso la gente a fare passeggiate a piedi, in bicicletta, ma non ci rendiamo conto che così respirano anche più aria inquinata. Con un po' di attenzione da parte di tutti possiamo migliorare la qualità dell'aria dei nostri figli", ha dichiarato un consigliere della città e sostenitore del progetto.

Un poster affisso nella scuola Sladefield Infant School di Birmingham

In questo modo si eviteranno le code di vetture inquinanti nei perimetri scolastici, riducendo così le emissioni di CO2 e il rischio per i bambini.

Le School Streets hanno avuto un tale successo tra gli istituti londinesi, che ben quattrocento scuole hanno aderito, addirittura trecento in più rispetto alle iniziali ottanta aderenti.

A supporto di questa iniziativa, inoltre, è intervenuta anche la Transport of London, l'azienda britannica per il trasporto pubblico, che ha favorito l'utilizzo dei suoi mezzi per ridurre l'utilizzo delle automobili per recarsi a scuola.

Please follow and like us: