Scopre di avere un tumore durante il travaglio: "Grazie figlia mia!"

mamma-scopre-tumore2

Sì può avere salva la vita grazie ad un lunghissimo travaglio, dovuto ad una bimba che non si decide a nascere? La risposta è sì, nel caso della storia che stiamo per raccontarvi.

Catherine Dellè è una donna di 39 anni residente a Lichfield, nello Staffordshire, che il 26 febbraio 2014 ha dato alla luce la sua piccola Jasmine. La bimba ha faticato a nascere e dopo 38 ore di travaglio, è stato effettuato un cesareo.

Al termine dell’operazione però la donna ha avuto un malore, ed è stata sottoposta a tutta una serie di esami che hanno dato un esito inaspettato: nella sua testa c’era un ganglioglioma di primo grado benigno, un tumore raro, che era cresciuto fino alle incredibili dimensioni di 4 centimetri.

Se fosse stato effettuato subito il cesareo, senza lo sforzo del travaglio, probabilmente non sarebbe stato scoperto per tanto tempo ancora…e forse Catherine se ne sarebbe accorta quando sarebbe stato ormai troppo tardi.

mamma-scopre-tumore

Invece nel giro di poche settimane è stata operata, il tumore rimosso, e ormai a distanza di anni, anche se con molta fatica, ha ripreso la sua normale vita quotidiana.

E tutto questo, dice lei, grazie alla sua bimba che non aveva fretta di nascere.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.