Seggiolino Chicco: l'azienda cambia gratuitamente componente difettoso

seggiolino-chicco-l'azienda-cambia-gratuitamente-componente-difettoso

L'associazione Altroconsumo ha effettuato un crash test e ha individuato i seggiolini Chicco Oasys i-Size non adatti a garantire la sicurezza del bambino in macchina. L'azienda Chicco è pronta sostituire gratuitamente il componente difettoso.

I seggiolini Oasys i-Size coinvolti

L'ovetto Chicco è stato testato tramite crash test ad una velocità di 64 Km orari che è la velocità standard utilizzata dai test perché a questa velocità uno scontro equivale a un urto frontale tra veicoli di pari massa a 50 km/h.

Questa la nota emersa a seguito del test:

In condizioni di sollecitazione è emersa la pericolosità: la fibbia della cintura del seggiolino si spezza e la cintura si stacca, liberando e proiettando fuori il bambino.

Chicco, a seguito della segnalazione, ha reagito promtamente annuciando una sostituzione che coinvolge i seggiolini auto Oasys i-Size distribuiti dal 27 settembre 2018 al 4 aprile 2019.

Il prodotto può essere identificato tramite una etichetta (A) situata sotto al seggiolino con il numero di omologazione (B) 000016 ed il numero seriale (C)

I numeri seriali interessati vanno dal 00008139 al 00013590.

Gli altri seggiolini Chicco Oasys 0+ ed i seggiolini Chicco Oasys i-Size non sono coinvolti nel cambio gratuito e posseggono ogni requisito di sicurezza.

Nella nota pubblicata da Chicco, si legge:

Durante uno specifico test dinamico eseguito presso ADAC con ICRT, è stata osservata la rottura di un componente delle cinture di ritenuta.

Il test è stato condotto con parametri di velocità e decelerazione molto superiori ai requisiti di sicurezza stabiliti dai Regolamenti Europei.

Chicco Oasys i-Size è conforme alla più severa e recente normativa di sicurezza europea (UN ECE R129, meglio nota come normativa i-Size) e, pertanto, assicura un elevato livello di sicurezza e può essere utilizzato per il trasporto sicuro dei bambini.

Chicco, da sempre impegnata a soddisfare e superare i più elevati standard di qualità e le aspettative dei consumatori, invita gli utilizzatori del prodotto a contattare il Servizio Consumatori (numero verde Italia: 800 188 898, oppure sezione Contatti su www.chicco.com) per ottenere una parte di ricambio gratuita volta a migliorare ulteriormente le performance di sicurezza del prodotto.

Le norme importanti per la sicurezza in macchina del bambino

Innanzitutto il seggiolino deve essere omologato e sistemato secondo le indicazioni riportate nel libretto.

Bisogna controllare che il seggiolino non si sposti avanti o lateralmente con un gioco superiore ai 2,5 cm.

Le cinture che bloccano il seggiolino debbono essere a loro volta bloccate. Il grado di inclinazione del seggiolino deve essere quello indicato nel libretto.

Il sedile posteriore non deve toccare quello anteriore. Non bisogna usare oggetti esterni quali i cuscini che in caso di urto potrebbero soffocare o limitare la respirazione del bimbo.

Le cinture che bloccano le spalle del bambino debbono essere strette a sufficienza in maniera tale che non si sfilino o che addirittura lo stesso bimbo possa sfilare dal solo.

Il consiglio ultimo è quello di scegliere seggiolini facili da montare per poter essere sicuri di averli sistemati perfettamente.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.