Tatuaggi dedicati ai figli: quali e perchè

tatuaggi mamme e papà vip

Come già sottolineato in un altro articolo, essere mamma non significa dover necessariamente rientrare entro determinati canoni dettati da una società bigotta. L'amore per i figli va oltre tutto, oltre le leggi, le mode e i pregiudizi. E allora, se ci sentiamo delle mamme "avanti", perchè non marchiare la nostra pelle con un disegno, un simbolo, una frase dedicato all'unico amore che sarà per sempre? Ecco i tatuaggi dei vip dedicati ai loro figli e quelli più significativi da incidere sulla nostra pelle.

I tatuaggi sono per sempre: unici e mai banali!

Se intendiamo farci un tatuaggio che rappresenti l'amore verso nostro figlio, la scelta del motivo è veramente ampia, unico accorgimento attenzione a non cadere nel banale e a non optare per il disegno del momento visto e rivisto in 100.000 tatuaggi, come, ad esempio, l'otto rovesciato simbolo dell'infinito. Le mode infatti passano ma i tatuaggi restano.

Un' idea carina e non molto in voga, è l'impronta del piedino del bebè, che riporta magari il giorno della nascita o l'iniziale. Particolare e discreto, un simbolo che ci riporti al nostro bimbo, senza imprimere esplicitamente il nome, ad esempio disegnando il ciuccio o il giocattolo preferito del bimbo, o ancora, incidendo sulla pelle le parole della sua ninna nanna preferita.

Originale e raro, il pezzo di puzzle con l'iniziale gotica all'interno, più romantica l'iniziale racchiusa dentro un piccolo cuore, o ancora semplicemente la data di nascita nell'incavo interno del polso.

Gettonatissimo il nome, scritto in mille caratteri, a colori o in bianco e nero, piccolo e contenuto o grande ed evidente. 

Simboli e significato dei tatuaggi

Se vogliamo dare al nostro tatuaggio un significato "universale" dobbiamo conoscere i vari simboli legati all'amore per il figlio e per la famiglia. Tra questi vi sono l'infinito, i cuori, le caratteristiche del bebè (data di nascita, peso, segno zodiacale), o ancora, la prima ecografia, il ritratto, un disegno fatto dallo stesso bambino o la rappresentazione di genitore e figlio presi per mano accompagnata da scritte tipo "ovunque sarai, sarò". Ma non è finita qui: ci sono anche alberi stilizzati che rappresentano le radici e la vita, farfalle in segno di libertà, coccinelle di buon auspicio, balena maori in segno di protezione e tartaruga maori come simbolo di protezione.

I vip e i tatuaggi dedicati ai figli

Tra i vip più amati ed apprezzati, troviamo Eros Ramazzotti che sull'avambraccio destro sfoggia un'imponente AURORA, Stefano de Martino con SANTIAGO impresso sul petto, mentre Francesco Facchinetti ha scelto il braccio sinistro per incidere il nome della figlia MIA. Particolarissimo quello di Angelina Jolie che si è fatta incidere le coordinate dei luoghi di nascita dei suoi bimbi mentre Simona Ventura ha optato per le iniziali intrecciate sul polpaccio. Brad Pitt, tatuatissimo, ha una croce dove sono incisi i nomi dei figli.

Lascia un commento