Tempo di zucchine: alcune ricette facili e veloci

zucchine

Chi ha la fortuna di avere un orticello si sarà sicuramente reso conto di quanto possano essere produttive le piante delle zucchine, chi non ce l'ha può comunque immaginarlo osservando i prezzi al mercato dell'ortofrutta. Per chi ama questo delizioso e salutare prodotto della terra, è quindi arrivato il momento di preparare gustosi piatti, delicati e nutrienti, adatti a tutta la famiglia, dai più grandi ai più piccini. Ecco qualche idea.

Pasta alle zucchine

Un classico da preparare con le zucchine è la pasta. Esistono diverse versioni, da quelle più light, fatte solo di zucchine al vapore, pasta integrale olio evo aggiunto a crudo, a quelle un po' più sostanziose come la pasta "carbonara" vegetariana. In questo caso si soffriggono leggermente le zucchine tagliate a tocchetti o a rondelle assieme a dello scalogno, si sbatte un uovo con un cucchiaio di formaggio e una pizzicatina di pepe (se devono mangiarla i bambini è meglio di no). Si scola la pasta, si aggiunge il battuto d'uovo girando tutto bene e infine si uniscono le zucchine. Altre versioni più appetibili per i bambini prevedono pasta con zucchine scottate o al vapore con tonno.

Girasole di sfoglia

Un piatto veloce, estivo e gustoso.

Occorrono: due dischi di pasta sfoglia, con quella già pronta si farà ancora più in fretta, ricotta, parmigiano, zucchine, aglio, sale, pepe e olio; le dosi le deciderete in base ai vostri commensali, diciamo che circa 250 gr di ricotta e 70 di parmigiano più 3 zucchine medie vanno bene.

Preparazione: Lavate e tagliate le zucchine a cubetti, rosolatele con l'aglio e aggiungete sale e pepe. Una volta che saranno appassite e dorate, fatele raffreddare, unite ricotta e parmigiano e mettetene una porzione al centro di un disco, poi formate col composto come un cerchio attorno alla porzione centrale, lasciando un buon margine per chiudere con il disco superiore. Ricoprite quindi con il secondo disco pigiando bene sui bordi. Posizionate una tazza da colazione in centro in modo da formare una sorta di cupoletta, lasciatevela per qualche minuto dopo aver premuto e fatto uscire l'aria, ma con delicatezza. Tagliate il cerchio a strisce partendo dal bordo della tazza, poi giratele su loro stesse come a formare dei petali, togliete la tazza e spennellate con tuorlo d'uovo. Se avete dei semi di papavero potrete decorare il centro del vostro girasole.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.