Torta salata di lenticchie e porcini: profumi d'inverno

torta-salata-di-lenticchie-e-porcini

Far mangiare le lenticchie ai bambini può essere un’impresa... oppure no: basta portarle in tavola in una veste gustosa, e la ricetta che ti proponiamo oggi è perfetta per lo scopo. Secondo piatto o antipasto tutto vegetariano, questa torta salata di lenticchie e porcini ti permette di risolvere in maniera veloce e creativa una cena con gli amici o il pranzo on the road per una scampagnata domenicale.

Come preparare allora questa torta salata di lenticchie e porcini? 

Ingredienti

-  120 g di lenticchie

-  200 g di porcini (o, in alternativa, di champignon)

-  1 rotolo di pasta per focaccia già pronta

-  qualche rametto di timo

-  1 spicchio d’aglio

-  olio extravergine d’oliva

-  sale

-  pepe

Preparazione

Sistema le lenticchie in padella, in modo che siano ben coperte d’acqua. Falle cuocere a fiamma bassa per circa mezz’ora, o comunque fino a quando saranno morbide e raggiungeranno una consistenza cremosa.

Nel frattempo, a parte, pulisci i funghi e saltali in padella con un filo d’olio extravergine e uno spicchio d’aglio. Durante la cottura regola di sale, e aggiungi un po’ di timo e una macinata di pepe per insaporire.

Quando lenticchie e funghi sono pronti, lasciali intiepidire. Dopodiché, stendi la pasta per focaccia e sistemala in una teglia da forno. Disponi all’interno il ripieno e usa i ritagli di pasta avanzati dai bordi per decorare la superficie.

Cuoci per 30-40 minuti in forno a 180°. Prima di portare in tavola, guarnisci con qualche fettina di funghi precedentemente lasciata da parte.

L’idea in più?

Per rendere ancora più sfiziosa la torta rustica di lenticchie e porcini, puoi aggiungere una manciata di gherigli di noce, oppure dello speck, che ben si sposa al sapore autunnale dei funghi. 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.