Ucraina, nato bimbo col DNA di tre genitori

dna tre genitori ucraina

Nella clinica ucraina Nadiya, a Kiev, è stata utilizzata una tecnica innovativa di fecondazione assistita su una coppia che non riusciva ad avere figli. Questa tecnica, chiamata trasferimento pronucleare, è altamente sperimentale e prevede l'utilizzo di 3 DNA diversi.

Tre genitori, il primo caso in Messico

In realtà il primo caso di trasferimento pronucleare è stato eseguito su una coppia in Messico, per evitare di trasferire al figlio gravi patologie genetiche tramite il DNA mitocondriale a trasmissione materna. In Ucraina invece è stato utilizzato per superare l'infertilità di una coppia non portatrice di malattie mitocondriali. In pratica l'ovulo della madre è stato fecondato con lo sperma del padre, dopodiché i geni combinati sono stati trasferiti nell'ovocita di una donatrice.

E' giusto avere tre genitori? I dubbi etici

Anche se nel Regno Unito questa controversa tecnica è stata approvata dal Comitato britannico di Bioetica lo scorso dicembre, i dubbi da un punto di vista etico e scientifico restano. Adam Balen, presidente della British Fertility Society, ha spiegato che questa tecnica è ancora in fase sperimentale, e deve essere valutata attentamente da un punto di vista scientifico.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.