Un luogo magico per grandi e piccini: il Giardino dei Tarocchi

Quante volte avete sognato di trovare una meta per una gita che mettesse d'accordo gusti ed esigenze di tutta la famiglia?

Ebbene, quella meta esiste, si trova in Toscana, più precisamente in località Garavicchio nel Comune di Capalbio (GR) e si chiama Giardino dei Tarocchi.

giardino dei tarocchi

Il Giardino dei Tarocchi è un parco artistico, immerso nel verde della Maremma toscana, nel quale l'artista franco-statunitense Niki de Saint Phalle ha realizzato, nell'arco di quasi vent'anni (dal 1979 al 1996), una serie di suggestive sculture ispirate agli arcani maggiori dei Tarocchi e che artisticamente trovano le loro radici nelle forme sinuose e oniriche di Gaudí: torri, animali fantastici, vasche con giochi d'acqua, scale e gallerie, il tutto ricoperto di ceramiche colorate, vetri e specchi, in un caleidoscopio di luci e di colori capace di lasciare davvero a bocca aperta grandi e piccini.

Basta varcare la soglia (delimitata da un grosso muro di tufo, come a segnare il confine netto fra la realtà e la magia) per ritrovarsi catapultati al centro di un incantesimo. Per i bambini sarà fantastico giocare a nascondino tra statue, fontane e anfratti del parco, salire e scendere scale, specchiarsi nei frammenti luccicanti che ricoprono le sculture, combattere draghi...mentre i grandi potranno leggere i pensieri di Niki de Saint Phalle, disseminati lungo le strade che attraversano il parco.

Il Giardino dei Tarocchi è aperto il pomeriggio (con orario 14.30-19.30) dal 1° aprile al 15 ottobre. Sono previste tariffe ridotte per gruppi di almeno 25 persone, a condizione di prenotare anticipatamente ai contatti indicati in questo sito.

Lascia un commento