Voglia di mare: mai più oggetti dispersi con My Nametags

voglia-di-mare-mai-piu-oggetti-dispersi-con-my-nametags

È arrivata l’estate, le scuole sono finite ed è tempo di mare e di colonie estive. Ho una bambina di cinque anni e mezzo e una di quattro e mezzo che hanno iniziato a frequentare la colonia marina da qualche giorno.

Ho pensato a lungo come poter rendere riconoscibili i loro nomi sui capi di abbigliamento, gli asciugamani da mare e su tutte le stoviglie in plastica dura o sui giochi da mare.

Scrivendo il proprio nome con un pennarello indelebile a poco serve dato che con il passare del tempo il colore si consuma rapidamente rendendo i giochi e gli altri oggetti praticamente anonimi.

I bambini in colonia sono molti e non è difficile che si scambino le cose fra di loro. Ritrovare le proprie a fine giornata diviene un’impresa impossibile se ogni oggetto non è debitamente contrassegnato con il nome.

My Nametags: le etichette ideali

Cercando in rete però ho trovato la soluzione che fa al caso mio: My Nametags. Questa azienda produce etichette facilmente personalizzabili in due differenti versioni: termoadesive stirabili a colori oppure adesive multiuso a colori.

Ho scelto quest’ultima soluzione perché assecondava meglio le mie esigenze del momento: le label infatti possono essere infatti usate su oggetti di qualsiasi tipo e resistono in maniera impeccabile sia ai lavaggi in lavastoviglie che a quelli in lavatrice.

Andando sul sito di My Nametags ho selezionato un piccolo disegnino da far stampare sull’etichetta prima del nome in modo che anche Rosa, la bimba più piccola, potesse riconoscere a prima vista le sue cose dato che ancora non sa leggere né scrivere.

In pochi giorni le etichette My Nametags sono arrivate a casa e ho cominciato ad applicarle su tutti gli accessori e sulle etichette di lavaggio dei capi di abbigliamento che le mie figlie avrebbero usato poi al mare.

Come adoperare le etichette adesive personalizzate

Le label My Nametags sono estremamente semplici da usare e resistono senza problemi ai lavaggi anche a elevate temperature. Pensavo che al primo lavaggio l’adesivo avrebbe ceduto o che i colori delle etichette iniziassero poco a poco a sbiadire ma mi sono dovuta ricredere.

my-nametags-rastrello

L’acqua salmastra del mare non influisce minimamente sulla qualità delle etichette che rimangono sempre perfette.

Ho usato le etichette My Nametags per rendere riconoscibili i costumi da bagno. Sono in tante le bambine che hanno lo stesso modello di costume delle mie bimbe e senza renderli ben riconoscibili sarebbe proprio un gran problema. Invece, applicando sull’etichetta del lavaggio la label adesiva con simbolo e nome delle rispettive bambine, è semplicissimo ritrovare il proprio costumino.

my-nametags-costumi

Stesso discorso vale per palette, secchielli e formine. Dopo aver pulito bene la superficie interessata, ho subito applicato le etichette corrispondenti. Dato che tutte e due le sorelline usano gli stessi giochi da spiaggia, ho pensato bene di adoperare label con entrambi i nomi.

my-nametags-secchiello

È infatti possibile riportare sulle etichette anche più nomi su due livelli diversi: una soluzione ideale per me che ho due figlie con giochi in comune.

Le etichette in lavastoviglie

Ho adoperato le etichette adesive multiuso a colori anche per rendere ben riconoscibili le stoviglie in plastica dura che poi le bimbe useranno alla colonia marina estiva. Lo scorso anno avevo scritto con il pennarello indelebile i due nomi sulla parte esterna del piatto e del bicchiere ma poi, con i ripetuti lavaggi in lavastoviglie, il colore poco a poco è scomparso rendendo impossibile riconoscere le stoviglie delle mie bimbe da quelle degli altri.

Con queste etichette invece ho risolto totalmente il problema perché non si alterano minimamente nemmeno dopo molti passaggi in lavastoviglie.

Ho consigliato anche alle mie amiche l’utilizzo delle Etichette a colori multiuso personalizzabili My Nametags.

Etichette My Nametags per segnalare allergie e intolleranze

Il brand My Nametags pensa proprio a tutti, anche ai bambini che hanno problemi di allergie e intolleranze alimentari o di altro tipo.

È infatti possibile inserire prima del nome del bambino un simbolo che indichi con esattezza se abbia un’allergia alle uova, ai latticini, crostacei, pesce, noci, glutine o arachidi ma anche polline o peli di animali.

my-nametags-allergie

Dodici simboli diversi per rendere subito evidente di quale allergia soffra il bambino: un modo intelligente e semplice per tutelare la salute del proprio bambino durante le colonie estive, campeggi, asilo nido e scuola materna.

Post in collaborazione con My Nametags

Lascia un commento