Dopo il bonus mamme ora arriva anche il bonus nido 2017

bonus nido 2017

Le domande per il bonus mamme 2017, il contributo da 800 euro per le neomamme, hanno raggiunto la cifra record di 66mila. Le buone notizie per le neomamme però non finiscono qui, in quanto entro il 18 maggio l'INPS dovrà comunicare le modalità per presentare domanda per il bonus nido 2017.

Bonus mamme 2017: a chi è destinato?

Il bonus mamme 2017 è rivolto a tutte quelle donne che hanno partorito o che hanno adottato un bambino nel 2017, e può essere richiesto già al settimo mese di gravidanza. Non ci sono limiti relativi al reddito o al nucleo familiare, e la domanda deve essere inoltrata all'INPS. Possono accedervi donne italiane, comunitarie e quelle extracomunitarie che hanno un lungo permesso di soggiorno.

Bonus nido 2017 : altro assegno a sostegno della famiglia

Il bonus nido 2017 è un contributo economico per aiutare le famiglie a pagare le rette dell'asilo, ed anche in questo caso la domanda va inoltrata all'INPS.

Il bonus varia in base al numero dei figli, e può arrivare anche fino a 1.000 euro. Come ha spiegato Beatrice Lorenzin, il ministro della Salute, questi provvedimenti sono finalizzati a sostenere le famiglie italiane e a dare un nuovo impulso alla natalità preoccupantemente bassa nel nostro paese.

25 comments

Lascia un commento