Bonus maternità: 800 euro alle neo mamme

bonus maternità 800 euro neo mamme

Il ministro della Famiglia Enrico Costa ha annunciato l'imminente approvazione del bonus maternità da 800 euro per le neo mamme, ed il bonus nido da 1.000 euro per ogni figlio nato o adottato. L'obiettivo è fornire aiuto alle famiglie, ma anche alle imprese poiché i dipendenti potranno conciliare i tempi del lavoro con quelli della famiglia, aumentando di conseguenza la produttività.

Bonus maternità: come funziona?

Il bonus maternità, chiamato nella circolare "premio alla natalità", è accessibile per tutte le mamme indipendentemente dal reddito, comprese quelle extracomunitarie che sono regolarmente in Italia da 5 anni, che dal 1° gennaio ed entro la fine dell'anno siano al settimo mese di gravidanza. Il bonus sarà valido anche per chi adotta un bambino entro il 2017, e per poterlo richiedere bisogna inviare domanda all'Inps per via telematica.

Il bonus nido per le spese del neonato

Il bonus nido da 1.000 euro può essere assegnato per ogni figlio nato o adottato a partire dal 1° gennaio 2016, e come indica il nome serve appunto per coprire le spese relative al nido. L'Inps erogherà il contributo economico dopo aver ricevuto la documentazione del pagamento delle rette. Le domande devono essere presentate entro il dicembre 2017, ed il bonus verrà assegnato in base all'ordine di presentazione.

46 comments

  1. Patrizia Pellicano 3 marzo, 2017 at 15:21 Rispondi

    Solo le mamme che risiedono in Italia, se vivi all estero no ti tocca un bel niente, manco Enpam, che pago profumatamente per essere medico da 20 anni, ti da il bonus maternita se vivi all estero, e che cavolo!

Lascia un commento