Idee riciclo, un maglione che diventa una borsa trendy

Arriva la stagione fredda e si parte col  rituale del cambio degli armadi. Via tutti i vestiti estivi e rimettiamo in prima linea maglioni, sciarpe, cappotti, insomma, tutto il vestiario invernale. Ma per fare spazio occorre eliminare qualche vecchio golf che magari non utilizziamo spesso o che i vari lavaggi hanno un po' rovinato.

Che fare, lo buttiamo? Ma neache per sogno!

Un maglione usato è fonte di mille idee per il riciclo, in questo caso lo trasformeremo in una borsa trendy.

 

Ci occorrono:

-   un vecchio maglione

-   forbici

-   ago per lana

-   lana per cucire

-   uno scampolo di stoffa da utilizzare come fodera

-   dei manici in legno o paglia che potremo smontare da una vecchia borsa o in alternativa anche una tracolla (se non li abbiamo possiamo farli in lana ai ferri).

-   fogli bianchi

-   una matita

-   un gessetto per tessuti

-   ago e filo da imbastitura

 

Per prima cosa disegniamo il cartamodello della nostra borsa. Scegliamo una misura che ci consenta di ricavare la quantità necessaria per il progetto in base all'ampiezza del nostro maglione.

Una volta eseguito il disegno ritagliamolo, posiamolo sul golf tenendolo ben fermo e tracciamo col gessetto i contorni della nostra borsa.

Tagliamo il maglione seguendo le linee di gesso e stando attenti a non sfilacciarlo troppo. Dobbiamo avere l'accortezza di lasciare almeno un cm dalle linee disegnate in modo da avere i margini per le cuciture.

Facciamo la stessa cosa sul tessuto che dovremo utilizzare come fodera.

Se abbiamo una macchina da cucire, bene, faremo più in fretta, in alternativa possiamo assemblare le due parti di tessuto a mano, dopo aver rifinito i bordi superiori affiché non si perda la trama.

Ripetiamo la stessa operazione con le parti in maglia, utilizzando il filo di lana, ma questa volta dovremo ripassare tutto il perimetro cucito con l'ago facendo un punto di bordatura affinché non sfuggano i punti del maglione.

Ora inseriamo la fodera all'interno della borsa ottenuta dal maglione e cuciamo lungo i bordi superiori e sui lati, in modo che la fodera non si sposti. Possiamo fare quest'operazione con filo da imbastitura dello stesso colore del maglione in modo da camuffare bene i punti.

A questo punto pieghiamo il bordo superiore del maglione all'interno e cuciamo cercando di rifinire.

Attacchiamo i manici ancora col filo di lana, attenzione però che non siano troppo pesanti perché potrebbero deformare l'aspetto della borsa.

Per le più creative è possibile aggiungere dettagli come fiori in tessuto o lana o una fettuccia con un bottone da utilizzare come chiusura.

 

 

Lascia un commento