Life with Micah: 2 anni e 50.000 fans su Instagram per far conoscere la sindrome di Down

Micah Quinones è un bambino di due anni affetto da Trisomia 21, conosciuta più comunemente come Sindrome di Down.

Micah è figlio di Amanda Booth, top model 30enne, americana, che ha aperto un profilo Instagram, "LifewithMicah", appunto, per mettersi in contatto con altri genitori che hanno figli come il suo e sensibilizzare l'opinione pubblica su questa condizione, che per molti anni è stata causa di emarginazione e maltrattamenti nei confronti di coloro che ne sono affetti.

La scoperta della condizione di Micah

Amanda Booth ha dichiarato di non aver voluto eseguire esami particolari in gravidanza, perché tutte le ecografie indicavano che il bambino stava crescendo bene. Una volta nato Micah, i medici hanno prospettato ai genitori la possibilità di effettuare un esame del sangue, perché già sospettavano la presenza della Sindrome, ma "Micah non aveva problemi di cuore", come può accadere ai bambini affetti dalla Trisomia 14, perciò i genitori hanno rifiutato.

Solo più tardi, su insistenza della pediatra, hanno sottoposto il bambino ad un esame che ha confermato la presenza della patologia. La madre ha detto che a quel punto era spaventata e un po' disorientata. Poi, grazie ad Internet, ha trovato persone che condividevano la stessa esperienza e dal suo cuore si è sollevato un peso.

life-with-micah2

 

"LifewithMicah"

A quel punto, il profilo Instagram "LifewithMicah" è diventato un mezzo per far sapere ad altri genitori con figli affetti da una patologia simile che non c'è niente di cui preoccuparsi, e per metterli in contatto con persone che si trovano a vivere la stessa esperienza.

"Changing the Face of Beauty"

Adesso, a soli due anni di età, Micah è già un modello, come la sua mamma. Scritturato dalla stessa agente che segue la madre, Micah è diventato uno dei testimonial della campagna "Changing the Face of Beauty", per promuovere la presenza di persone con abilità diverse all'interno delle campagne pubblicitarie.

life-with-micah

7 comments

Lascia un commento