Mamme oneste (ma non troppo): 5 cose da non dire ai tuoi figli

5 cose da non dire ai tuoi figli

Tra genitori e figli il dialogo e la sincerità sono tutto. Fiducia e trasparenza, bilaterali, sono principi fondamentali per una crescita sana dei bambini, per un loro sviluppo consapevole e per un rapporto familiare solido.

Ma siamo sicure di poter dire proprio tutto ai nostri bambini?

Se sapessero quanto ci piace mangiare il gelato dalla vaschetta, sul divano, guardando la TV – una triade micidiale che a loro è tassativamente vietata – cosa penserebbero di noi e dell’educazione che stiamo cercando di dargli?

E allora, ecco le 5 cose che è meglio non dire ai propri figli!

1. Non dire ai tuoi figli che non vedi l’ora che vadano a letto

Quando alla sera si spengono le luci e i bambini, finalmente, si addormentano, in casa regna la pace. Una sensazione meravigliosa, diciamocelo. Un momento speciale per dedicarsi un po’ a sé stessi o al partner. Meglio non dirlo ai piccoli, però: potrebbero pensare di essere di troppo e poco accettati in famiglia.

2. Non dire ai tuoi figli che ci sono problemi economici

Educare i figli al valore del risparmio è importante. Evitate però di stressare i bambini con le difficoltà economiche familiari. Compensate il mancato acquisto di un gioco con un’attenzione a costo zero, ma certamente più preziosa.

3. Non dire ai tuoi figli che il parto è stato un incubo

Ore di travaglio e dolori lancinanti? Evitate di parlarne davanti al bambino: potrebbe sentirsi responsabile del vostro dolore e vivere pesanti sensi di colpa.

4. Non dire ai tuoi figli che non sopporti le faccende di casa

Se un figlio sentisse un genitore dichiarare il proprio odio verso i lavori domestici si sentirebbe scoraggiato e legittimato a fare altrettanto. Educate i bambini all’ordine e alla disciplina con il buon esempio. Fare buon viso a cattivo gioco è un compromesso indispensabile per farli crescere più responsabili.

5. Non dire ai tuoi figli che l’altro genitore ha sbagliato

Anche se il vostro compagno si è comportato male o ha tradito la vostra fiducia, non mettetelo in cattiva luce davanti a vostro figlio. Il rispetto per i genitori è fondamentale, e passa in primo luogo dalla tolleranza tra i partner.

Lascia un commento