Nathalie Jomard racconta con ironia gioie e dolori della maternità

Nathalie-Jomard-vignette-maternità

L’illustratrice e blogger francese Nathalie Jomard ha realizzato delle spiritose e, ahinoi, realistiche vignette sulla maternità, cercando di ironizzare sul sentimento di inadeguatezza delle genitrici e sugli inevitabili disagi sia psichici che fisici cui ognuna di loro va incontro.

Nathalie-Jomard-vignette-maternità

Ma non solo, la Jomard sa anche riprodurre con acutezza e intelligenza le piccole manie delle mamme nel loro tentativo, ad esempio, di proteggere i figli dagli effetti dannosi dei raggi ultravioletti o dallo sgomento di fronte alla estemporanea dipartita del pesciolino rosso.

Nathalie-Jomard-vignette-maternità

Nathalie Jomard e l'allattamento: è un bebè o uno squalo?

Ci ha particolarmente colpito la vignetta dedicata all'allattamento in cui è rappresentata una madre che teneramente nutre il lattante e dice: “Adoooro allattare, è talmente meravigliosa questa comunione totale con il mio piccolino”. Tuttavia il suo reale pensiero, riprodotto dall'abile mano dell’illustratrice, è che il suo piccolo in realtà sia uno squalo famelico.

Nathalie-Jomard-vignette-maternità

La Jomard, lo ricordiamo, è anche autrice del Petit précis de grumeautique (Piccolo compendio di bozzologia), dove racconta con la consueta ironia tutte le proprie avventure quotidiane di madre alle prese con il proprio terribile figlio, denominato affettuosamente “il bozzolo”

Nathalie-Jomard-vignette-maternità

2 comments

Lascia un commento